D294
23:27:30 @935 [SwBT]
Mar. 22 Ottobtre 2019

Quando il Consiglio comunale offre il peggio di sé

Problemi a non finire per i cittadini e Comune a rischio dissesto. Ma tra i banchi dell’Aula Pucci si sventolano bandierine…

Gianna

CIVITAVECCHIA – Un teatrino o forse la miglior immagine che in questo momento il Consiglio comunale riesce ad offrire di sé. E’ quello andato in scena ieri all’aula Pucci poco prima dell’inizio della seduta dedicata al Bilancio, quando alcune bandierine della Lazio hanno fatto capolino tra i banchi sventolate con orgoglio da alcuni consiglieri comunali. Perché l’aula Pucci ormai è diventato anche e soprattutto questo: luogo di risate, scherzetti, chiacchiere da bar e chi più ne ha più ne metta, bandierine calcistiche comprese per l’appunto. Non si tratta di fare i moralisti o di negare momenti di distensione ai Consiglieri comunali, ma semplicemente di richiamare ad un minimo di decoro istituzionale e di senso del rispetto delle istituzioni per chi ha l’onore di rappresentarle. Quanto visto ieri insinua tra i cittadini un avvilente senso di disinteresse da parte della classe politica locale nei confronti dei reali problemi della gente, peraltro in un momento in cui tanti cittadini, per le enormi difficoltà che investono la città e il Paese, non hanno proprio niente da ridere. Né tanto meno da sventolare.


Centumcellae.it

Quotidiano e portale telematico
reg. Trib. di Civitavecchia n° 3/2000
del 14 settembre 2000
E-Mail: info@centumcellae.it
Centumcellae.it
Leggi le nostre notizie con il formato RSS