D294
23:29:27 @937 [SwBT]
Mar. 22 Ottobtre 2019

Carbone. Collassa consigliere comunale di Cerveteri

Al consigliere Alessio Pascucci sono stati diagnosticati collasso ipoglicemico ed iniziale disidratazione

Valeria

CERVETERI - Le conseguenze sulla salute del giovane ingegnere Alessio Pascucci, in conseguenza dello sciopero della fame assoluto, posto in essere da 11 giorni per protestare contro la riconversione a carbone della centrale elettrica di Civitavecchia, si fanno serie. Pascucci, consigliere comunale di Cerveteri e componente del comitato no coke di Ladispoli e Cerveteri, questa mattina alle ore 10,30 ha perso i sensi mentre si intratteneva con i suoi sostenitori nei pressi della sede comunale di Cerveteri, a causa di un collasso. All'intervento del 118 e alla proposta di ricovero, Pascucci ha posto un rifiuto. I valori della pressione si sono ristabiliti dopo l'intervento farmacologico via flebo, prescritto dal medico curante dott.ssa Luciana Sozio presso l'abitazione dello stesso Pascucci. Il medico ha diagnosticato collasso ipoglicemico ed iniziale disidratazione. La dott.ssa Sozio ha dichiarato: <Il ragazzo risulta parzialmente disidratato, non potrà mantenere inalterate le già esili forze se non si convincerà a sospendere immediatamente l'azione posta in essere. I rischi sono seri ed attuali in quanto il livello minimo di glicemia tollerato è gia stato ampiamente superato. Il problema è che appare molto motivato e convinto a condurre alle estreme conseguenze la sua inizitiva, conoscendolo non ho dubbi che ciò possa accadere effettivamente. Rivolgo un appello a chiunque può agire affinchè la protesta di Alessio sia in qualche modo raccolta e determini risposte che siano in grado di rassicuralo e convincerlo a sospendere questa sua battaglia>.


Centumcellae.it

Quotidiano e portale telematico
reg. Trib. di Civitavecchia n° 3/2000
del 14 settembre 2000
E-Mail: info@centumcellae.it
Centumcellae.it
Leggi le nostre notizie con il formato RSS