Un’altra settimana di tempo instabile

0
171

Dopo il tornado di livello 2 che domenica scorsa si è abbattuto sul litorale laziale (Ladispoli) e che ha provocato 2 vittime, la situazione meteo è tornata normale in tutt’Italia, non ci sono stati più nuovi fenomeni estremi, solo qualche pioggia, ampi rasserenamenti e temperature verso la fine della settimana abbastanza rigide, ma ora vediamo cosa ci dobbiamo aspettare per la settimana entrante.

PREVISIONI dal 13 al 20 novembre 2016

La settimana si apre con tempo leggermente perturbato al nord, con qualche pioggia su Liguria e Basso Piemonte, mentre sono previste ampie schiarite sul versante nord orientale. Al centro inizialmente variabile, ma con tendenza nell’arco della giornata ad un deciso peggioramento con piogge sul versante Tirrenico e nevicate sui rilievi oltre i 1000 metri. Peggio comunque la situazione al Sud e sulle principali isole dove si potrebbe formare una cellula di bassa pressione che porterebbe piogge anche forti su Campania, Calabria e Sicilia, con possibili nubifragi soprattutto sulla Sicilia occidentale. Venti in prevalenza da Nord est e mari Adriatico mossi o agitati, mossi gli altri mari. Le temperature nella media stagionale. Martedì peggiora il tempo al centro e al sud per la presenza di una cellula di bassa pressione tra la Sardegna e le altre regioni del sud, in particolare sul versante tirrenico. Quindi piogge anche a carattere di rovescio e possibili nuovi nubifragi. Meglio la situazione al Nord con cieli da variabili a sereni sul settore orientale e nuvolosi con qualche pioggia sul settore occidentale. Al nord le temperature in calo, stazionarie altrove. Per mercoledì ancora tempo perturbato al sud e in parte al centro, variabile sereno al nord. Temperature stazionarie mari generalmente da poco mossi a mossi. Da giovedì condizioni di miglioramento meteo al centro e al nord, mentre al sud, soprattutto sulle estreme regioni meridionali, ancora una certa instabilità, ma con tendenza ad un generale miglioramento. Mari ancora mossi quello Adriatico e Ionio, con moto ondoso in diminuzione il Tirreno e il mar Ligure. Temperature nella media stagionale. Per venerdì inizialmente cieli generalmente da nuvolosi a poco nuvolosi su quasi tutte le regioni con locali piogge, miglioramento nel primo pomeriggio soprattutto sulle regioni adriatiche.
Per il week end migliora sensibilmente al sud, mentre resta in parte tempo perturbato al centro e al nord con qualche pioggia, ma nulla di più. Temperature stazionarie e mari con tendenza al moto ondoso in diminuzione. (a cura di Accademia Kronos)

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY