Temperature in diminuzione al nord e al centro

0
231

Una settimana, quella appena trascorsa, niente male! Temperature gradevoli, leggermente superiori alla media stagionale e cieli sereni. Il tempo si è cominciato a guastare solo verso la fine a partire da sabato… è forse il preludio di un peggioramento per la settimana entrante? Non ci resta che andare a vedere le previsioni.

PREVISIONI dal 2 al 9 ottobre 2016

L’Alta Pressione torna a proteggere dalle perturbazioni atlantiche parte del bacino del Mediterraneo e di conseguenza il nostro Paese. Tuttavia si potrebbe creare un corridoio tra varie masse d’aria e portare sull’Italia venti più freddi determinando un generale abbassamento delle temperature. Comunque lunedì ancora qualche fenomeno transitorio di piogge sul settore nord orientale e sulle regioni dell’alto e medio Adriatico. Sereno su tutto il versante Tirrenico. In serata la situazione dovrebbe migliorare anche sul versante Adriatico. Da martedì, come abbiamo accennato, possibile arrivo di venti freschi dai quadranti settentrionali, anche forti sulle regioni del nord e dell’Alto Adriatico. Venti che spazzeranno via le ultime nubi a parte che sulle estreme regioni meridionali dove invece insisterà ancora una situazioni di instabilità. Le temperature al nord e al centro in diminuzione, stazionarie al sud. I mari Ligure e Tirreno e alto Adriatico con moto ondoso in aumento. Stessa situazione per mercoledì. Giovedì cambia la situazione dove è previsto un peggioramento del tempo al centro e al sud, mentre al nord prevarrà ancora il sereno – variabile. Possibili forti temporali tra la Toscana, il Lazio e la Campania. Temperature sempre in calo, in alcune zone sotto la media stagionale. Venerdì ancora bel tempo al nord e cattivo invece al centro e al sud.
Week End: Il nord è ancora protetto dall’Alta Pressione, mentre il centro e il sud in balia dei flussi
atlantici, con cieli a tratti coperti e piogge sparse, nonché con qualche temporale di forte intensità nelle
zone a ridosso dei rilievi. Temperature in rialzo al nord, stazionarie altrove. (a cura di Accademia Kronos)

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY