Rifiuti, Tidei: “Raggi non scarichi problemi su Comuni della Provincia e della Regione”

0
141

ROMA – “È impensabile che dopo un anno di governo la sindaca di Roma, Virginia Raggi, adotti il metodo dello scaricabarile sul problema dei rifiuti nella Capitale: dare la colpa a chi l’ha preceduta al Campidoglio piuttosto che alla Regione Lazio è sinonimo di un comportamento davvero poco istituzionale”. Lo dichiara, in una nota, la deputata del Pd, Marietta Tidei. “La Raggi e il Movimento 5 Stelle sono in evidente difficoltà perché incapaci di gestire un’emergenza che richiede rapidità d’azione: forse è doveroso ricordare alla sindaca che spetta al Comune di Roma e non alla Regione Lazio la scelta dei siti dove smaltire i rifiuti. Alla Regione, infatti, competono solo poteri di autorizzazione non di scelta”, prosegue Tidei. “Ci auguriamo, inoltre, che la sindaca accantoni l’idea di un sito ad Aprilia: i problemi dei rifiuti nella Capitale non si risolvono riversandoli sui Comuni fuori Roma. Trovi le soluzioni nel suo Comune e non faccia pagare la sua inconcludenza agli altri”, conclude la deputata del Pd.

  • Share/Bookmark

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY