Minnucci: “Incasso multe da investire in sicurezza stradale”

0
211

ROMA – “Nel 2015 il gettito dei comuni, relativo agli incassi per le multe pagate dagli automobilisti e dai motociclisti, è arrivato a 1,7 miliardi di euro: un’entrata considerevole che deve essere investita sulla sicurezza delle nostre strade, a partire dal rifacimento del manto stradale che, come nel caso di Roma e della sua area metropolitana, necessita di interventi importanti e urgenti”. Lo ha dichiarato il deputato dem, Emiliano Minnucci, commentando i dati contenuti nella relazione sulla gestione finanziaria degli enti locali della Corte dei conti per l’anno 2015.
“Dalle buche all’istallazione di nuovi diffusori di velocità – ha aggiunto Minnucci – passando per il rifacimento della segnaletica orizzontale e verticale: gli accorgimenti da apportare alle strade del nostro territorio sono diversi e significativi che, per concretizzarsi, necessitano di un sano protagonismo di tutti enti locali oggi finalmente favoriti dall’entrata di queste nuove risorse. Nel Lazio, in particolare, parliamo di un incremento del 54,7% rispetto al 2014, ovvero oltre 500 milioni di euro che automobilisti e motociclisti sanzionati hanno riconosciuto ai comuni della nostra regione nel 2015. I cittadini, con il pagamento delle multe, hanno fatto il loro dovere: ora è compito delle Amministrazioni locali investire queste risorse sul territorio al fine, non solo di soddisfare il giusto sacrificio economico dei contribuenti sanzionati, ma anche di apportare un adeguato contributo a quella sicurezza stradale che, per le condizioni delle nostre strade, risulta essere sempre più flebile”.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY