In arrivo una nuova perturbazione

0
252

Fino a mercoledì scorso è prevalsa una certa instabilità meteo su gran parte delle regioni, con temperature ancora alte al nord e normali al centro e al sud. Poi però a partire da giovedì una importante perturbazione atlantica ha investito tutte le regioni del versante Tirrenico, apportando forti temporali, piogge torrenziali e inevitabili nubifragi, questo soprattutto sulla Sardegna e sul Lazio. Verso sabato tuttavia la situazione si è normalizzata, mentre le temperature sono scese ovunque. Domenica invece la situazione meteo ha iniziato a cambiare, trasferendo condizioni si maltempo alla settimana entrante…vediamo allora cosa dobbiamo aspettarci.

Previsioni dal 18 al 25 settembre 2016

Per lunedì è previsto un vortice depressionario che potrebbe posizionarsi ancora una volta sul basso Tirreno determinando maltempo con piogge anche a carattere di rovescio tra la Campania e le altre regioni meridionali fino alla Sicilia. Al centro piogge diffuse sulla dorsale Appenninica e sul versante Adriatico. Piogge a tratti intense sul nord ovest della Sardegna. Meglio la situazione al nord dove sono previsti ampi rasserenamenti sul settore occidentale, mentre su quello orientale è previsto tempo variabile con qualche isolato temporale sul Triveneto. Le temperature in lieve aumento al nord stazionarie al centro e al sud. Da martedì al centro e al nord la situazione tenderà ulteriormente a migliorare, mentre al sud permarrà ancora una certa instabilità. Tuttavia è una momentanea illusione perché a partire da mercoledì la situazione meteo tornerà a peggiorare su gran parte delle regioni, con nuove piogge intense soprattutto al centro. Meglio la situazione sulle isole maggiori dove prevarrà il variabile. Temperature in diminuzione quasi ovunque e mari da poco mossi a mossi. Per giovedì le piogge intense interesseranno ancora una volta le estreme regioni meridionali. Il tempo dovrebbe invece migliorare sensibilmente al centro e sul settore nord orientale. Per venerdì è prevista ancora una certa instabilità al centro – sud, ma con tendenza ad un generale miglioramento. Nel week end un certo miglioramento del tempo su quasi tutte le regioni ad eccezione di quelle adriatiche dove sono previste ancora delle precipitazioni soprattutto tra l’Abruzzo e la Puglia. Anche al centro, tuttavia, possibili temporali pomeridiani nelle zone a ridosso dei rilievi. Temperature in generale leggera diminuzione ovunque e mari sempre da poco mossi a mossi localmente. (a cura di Accademia Kronos)

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY