Curdi, Tidei (Italia Viva) nominata presidente Istituto internazionale cultura

0
239

ROMA – Marietta Tidei, consigliere regionale del Lazio (Italia Viva), ex parlamentare, già Vice Presidente dell’Assemblea parlamentare dell’Osce, è stata nominata presidente dell’Istituto Internazionale di cultura kurda. Tidei succede a Marina Sereni, che ha lasciato l’incarico dopo la sua nomina a viceministro. Lo ha deciso, per acclamazione, il Consiglio direttivo dell’Istituto. La neo presidente Tidei sarà affiancata dal direttore scientifico, prof. Adriano Rossi, dal vicepresidente prof. Giuliano Lancoini e dal dott. Soran Ahmad, che è stato nominato Segretario Generale.

L’Istituto ha lo scopo di promuovere la cultura Kurda e la cooperazione tra Italia e Kurdistan. Con il costante supporto degli associati saranno sviluppati approfondimenti ed iniziative di informazione e formazione sulla cultura e questione Kurda.

“Sono molto onorata di questa nomina”, dichiara Tidei. “Una testimonianza della stima reciproca che mi lega agli altri membri del Consiglio. Lavorerò per rafforzare i legami tra l’Italia e le culture kurde, dialogando con tutte le parti politiche Italiane e kurde, mettendo a disposizione dell’Istituto la mia esperienza”, conclude.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY