Prove di collaborazione tra Comune e Authority

0
471

CIVITAVECCHIA – Si è svolto venerdì mattina presso la sede dell’Autorità Portuale l’incontro tra il Presidente Pasqualino Monti, il sindaco Antonio Cozzolino, i rappresentanti della Polizia di Frontiera e della Port Mobility.
Alla riunione erano presenti anche Vincenzo D’Antò, assessore al commercio, turismo e cultura e Alessandro Manuedda, assessore alle politiche ambientali e delegato ai beni culturali.
Diversi gli argomenti trattati, primo fra tutti la questione dell’abusivismo, che provoca non pochi disagi nell’area di Largo della Pace, punto di carico e scarico dei turisti da e per le navi. Una problematica, questa, che ha un ritorno d’immagine negativo nei confronti del porto e della città.
A questo proposito, sia il Sindaco che il Presidente dell’Autorità Portuale si sono detti d’accordo nell’affrontare seriamente il problema, con una sguardo anche sulla sicurezza dell’area, e nel trovare una soluzione che vada nella direzione di una migliore accoglienza dei turisti, rispetto a quella attuale.
Durante la riunione poi l’arch. Enza Evangelista e l’ing. Maurizio Ievolella hanno presentato il progetto della mostra “Forma e vita di una città medievale: Leopoli-Cencelle”, che verrà allestita nei locali del Forte Michelangelo a partire da ottobre. L’esposizione, attualmente in corso a Roma presso i Mercati Traianei, è organizzata dall’Autorità Portuale, in collaborazione con l’Università La Sapienza e la Soprintendenza per i beni dell’Etruria meridionale.
La mostra ospiterà inoltre alcuni pannelli che illustreranno il progetto di riqualificazione della Frasca, che prevede la creazione di un parco naturalistico-archeologico. Nel’area , lunga circa 3 km, sono infatti in corso da anni scavi archeologici che hanno già portato alla luce importanti resti della città, risalenti all’età protostorica, etrusca, romana e medievale.
Dopo l’estate inizierà l’intervento di bonifica dell’area, nella quale saranno previsti percorsi turistici e servizi di vario tipo per i visitatori. Nel frattempo, il Comune parteciperà a tavoli tecnici con l’Autorità portuale, per discutere sulla futura gestione dell’area che ospiterà il parco.
“E’ stato un incontro positivo – ha commentato il sindaco al termine dell’incontro – Si sono gettate le basi per un rapporto di collaborazione fra l’amministrazione comunale e il porto, di cui in passato si è sempre parlato, senza poi realizzarla in concreto. Auspico che, a partire dalla cultura e dal turismo, temi particolarmente cari alla nostra amministrazione, si crei una sintonia che possa tradursi in reale opportunità di crescita per la città”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY