Ladispoli. Bonus luce a gas, convenzione tra Comune e Caf

0
516

Comune di LadispoliLADISPOLI – L’amministrazione comunale di Ladispoli informa che, visto il Decreto interministeriale del 28 dicembre 2007 che ha ridefinito il sistema tariffario della fornitura di energia elettrica in favore dei clienti domestici in condizioni di disagio economico. Vista  la Deliberazione 6 luglio 2009 – Arg/gas 88/09 e successive modifiche ed integrazioni dell’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas, con la quale sono state fornite le modalità applicative del regime di compensazione della spesa per la fornitura di gas naturale sostenuta dai clienti domestici economicamente svantaggiati, rende noto che il comune di Ladispoli intende sottoscrivere con i Caf (centri di assistenza fiscale) regolarmente autorizzati e disponibili, operanti nel territorio comunale, apposita convenzione per la gestione del Bonus Energia e/o del Bonus Gas. Il Caf provvederà ad assistere il cittadino nella compilazione del modulo di richiesta, alla verifica della correttezza dei dati contenuti nello stesso e al rilascio al cittadino di copia di ricevuta di avvenuta presentazione della domanda nonché alla trasmissione alla piattaforma Sgate dei dati, secondo le modalità previste dalla normativa in materia; Il Caf svolgerà il servizio senza alcun onere a carico dei cittadini e mettendo a disposizione i propri sportelli che dovranno essere preventivamente segnalati al Comune, il quale provvederà a informare adeguatamente l’utenza su tale servizio; Per la gestione del servizio al Caf che lo richiederà, verrà corrisposto da parte del Comune di Fossano un importo pari a € 2,50 + Iva 20% per ogni pratica acquisita dalla piattaforma Sgate e documentata al Comune di Ladispoli; chi è interessato al servizio può presentare domanda, al Protocollo Generale del Comune, Piazza Falcone n.1, 00055 Ladispoli, entro le ore 12,30 del giorno 20.09.2010.

NO COMMENTS