In ricordo di Alice Paul, Franz Boas e Govan Mbeki

0
753

Ricorre oggi, 9 luglio, l’anniversario della scomparsa di Alice Paul e l’anniversario della nascita di Franz Boas e di Govan Mbeki.
Alice Paul (11 gennaio 1885- 9 luglio 1977) e’ stata una grande militante femminista nonviolenta. Nata l’11 gennaio 1885 da una famiglia quacchera nel New Jersey, militante femminista, pacifista, nonviolenta, dedico’ la vita alla lotta per l’uguaglianza di diritti tra gli uomini e le donne, per la pace e la giustizia. Guido’ fino alla vittoria la lotta per il riconoscimento del diritto di voto delle donne negli Stati Uniti, fu lei l’autrice dell’Equal Rights Amendment. Promosse movimenti e manifestazioni in America e in Inghilterra, sperimentando varie tecniche nonviolente; fu la principale organizzatrice della marcia delle donne del 3 marzo 1913 a Washington; per le sue lotte nonviolente fu piu’ volte detenuta. E’ deceduta il 9 luglio 1977.
Franz Boas (9 luglio 1858 – 21 dicembre 1942), illustre antropologo, e’ uno dei maestri della cultura contemporanea; dalle sue opere tutti abbiamo molto appreso e compreso, sull’umanita’, su noi stessi, sul mondo.
Govan Mbeki (9 luglio 1910 – 30 agosto 2001) e’ uno degli eroi della lotta dell’umanita’ contro il razzismo, dirigente dell’Anc, compagno di lotta e di prigionia di Nelson Mandela, fu detenuto dal 1963 al 1987 a Robben Island. Ovunque un essere umano insorge per la liberta’ di tutti, li’ e’ ancora vivo, ancora lotta Govan Mbeki.
Nel ricordo di Alice Paul, di Franz Boas e di Govan Mbeki proseguiamo nell’azione nonviolenta per la pace e i diritti umani; contro la guerra e tutte le uccisioni, contro il razzismo e tutte le persecuzioni, contro il maschilismo e tutte le oppressioni.

Il Centro di ricerca per la pace e i diritti umani

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY