Tra Acropoli e Necropoli, il fascino dell’arte etrusca a Tarquinia

0
419

TARQUINIA – I pochi che avevano perso l’occasione di conoscere la Tarquinia (VT) degli Etruschi, per il ponte dell’Immacolata, avranno modo di rifarsi il 2 e 3 gennaio 2016, perché Artetruria riproporrà l’iniziativa che tanto successo ha avuto tra il 6 e l’8 dicembre. «Il grande riscontro avuto ci ha spinto a fare il “bis”. – sottolineano le guide dell’associazione – Così sarà di nuovo possibile percorrere a piedi l’itinerario che da Tarquinia conduce all’antica città etrusca e ammirare i suggestivi affreschi delle tombe dipinte, tra scene di vita quotidiana, giochi e banchetti». Per gli appassionati di archeo-trekking, grazie alla collaborazione con un esperto istruttore escursionista, l’appuntamento sarà il 2 gennaio, alle ore 9, alla Barriera San Giusto, per una camminata (difficoltà T/E, percorso 12 km, durata 5 ore) fino all’Ara della Regina, dove ci saranno le guide dell’associazione per svelare i segreti dell’acropoli etrusca dell’antica Tarkna. Il 3 gennaio, alle ore 11, (indispensabile essere automuniti) visita guidata alla necropoli dei Monterozzi: al settore dei Secondi Archi per ammirare le tombe dei Tori, delle Pantere e degli Auguri; al settore del Calvario per rimanere affascinati dalle tombe Bartoccini, dei Leopardi, Caccia e Pesca e della Pulcella, recentemente riaperta al pubblico. Per info, costi e prenotazioni (obbligatorie) occorre chiamare il 3318785257.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY