Terza Edizione del “S.Marinella Short Film Fest – l’Apollo d’Oro”

0
305

SANTA MARINELLA – Anche questa estate torna il grande Cinema nel prossimo weekend con la 3^ Edizione del SANTA MARINELLA SHORT FILM FEST – L’APOLLO D’ORO, organizzato dall’Associazione Culturale S.Marinella Viva. L’evento – a ingresso gratuito – si terrà allo Sporting Club di S.Marinella, in via Aurelia 487 con inizio alle ore 21.00 venerdi 1 e sabato 2 luglio e 23 luglio 2016.
Quest’anno il Festival registra un notevole incremento sia della qualità che dell’alto numero di partecipanti, con diverse centinaia di cortometraggi iscritti a concorso, provenienti da Italia, Spagna, Germania e Romania ad essi si affiancano anche i corti partecipanti alla sezione del Festival dedicato alle scuole. Molto presenti le tematiche dell’integrazione e immigrazione, delle guerre del secolo scorso e quelle attuali, la difesa dei diritti dei bambini ed il sociale in generale, con pellicole di livello altissimo sia per la sceneggiatura che per la scelta dei cast degli attori (alcuni famosi). Questo Festival da l’opportunità di farsi conoscere ai giovani registi di talento in grado di far concorrenza ai grandi del cinema, valorizzando e dando visibilità alle loro opere.
Tra tutti i corti pervenuti la Giuria ha selezionato una rosa di 12 corti, tra i quali saranno decretati i vincitori nella serata del 2 luglio a partire dalle ore 21.00.
Quest’anno la giuria si è rinnovata con la partecipazione di grandi professionisti come Agostino De Angelis Presidente, (regista e attore di teatro di grande esperienza, lo ricordiamo particolarmente nel “il viaggio di Dante”), Giovanna Vignola (l’indimenticabile Dadina nel film “La Grande Bellezza”), Mario Parruccini (Regista e vincitore delle due precedenti edizioni del Santa Marinella Short Film Fest), Luigi Florio (attore di teatro che ricorda la commedia alla Totò e Peppino), Rosario Tronnolone (critico cinematografico e giornalista di Radio Vaticana). Condurrà la serata del 2 luglio Emanuela Cianflone.

Programma:

Venerdì 1 luglio Serata dedicata alla sola proiezioni dei 12 corti finalisti
Sabato 2 luglio Proclamazione dei vincitori, interviste registi. Ospite d’onore della Serata l’attore Sebastiano Somma (nella foto con Sonia Signoracci Presidente della Santa Marinella Viva e Rosario Tronnolone giornalista della Radio Vaticana). L’attore santamarinellese Alessio De Persio si esibirà con le sue imitazioni, e che di recente ha lavorato con Gianmarco Tognazzi nel film “Il Ministro”.
Alla serata del 2 luglio interverrà anche Daniela Poggi, interprete della clip “ LORO, L’ORO “
23 luglio serata conclusiva del Festival con la conduzione di Rosario Tronnolone, dove ci sarà la proiezione del film “Io sono Ingrid” del regista svedese Stig Bjorkman, col quale Tronnolone ha collaborato alla realizzazione del film. Il film che è stato proiettato nelle principali capitali mondiali, molto spazio è dedicato alla città di Santa Marinella, che i figli della grande attrice definiscono come l’EDEN. La scorsa estate l’Associazione Santa Marinella Viva fu invitata a Stoccolma a portare la mostra fotografica “Ingrid Bergman a S.Marinella” inaugurata in presenza del regista svedese Stig Bjorkman.
Il Festival sarà arricchito da esposizioni fotografiche inedite tra le quali una personale di Emidio e Riccardo Gorgoretti e la mostra di foto subacquee realizzata durante i Giochi del Mare a S.Marinella che stupirà i visitatori per la straordinaria bellezza dei nostri fondali, della fauna e flora marina.
Ci sarà inoltre una esposizione di splendidi abiti ispirati al mondo del cinema realizzati dalle allieve del corso di sartoria teatrale tenutosi al Castello di S.Severa e condotto da Teresa Venuto Riccardi.
L’artista Ombretta Del Monte oltre ad esporre alcuni dipinti ispirati ai volti dei sex symbol del cinema internazionale, consegnerà due premi speciali importanti ad alcuni dei vincitori del Festival che saranno due riproduzioni autenticate delle sue opere.
Infine la sorpresa del Festival: l’esposizione il 2 luglio di due fiammanti Alfa Romeo d’epoca: la Giulia Sprint del 1958 e la Giulia Spider del 1963 che saranno il trampolino per lanciare un progetto per il 2017 legato al Festival.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY