Spettacolo sulle onde a S. Marinella con il 18° “Italia Surf Expo”

0
369

SANTA MARINELLA – Il Surf Expo compie 18 anni e per l’occasione si presenta in versione XXL. E lo farà dal 22 al 24 luglio sulla spiaggia di Santa Severa, location magica con tramonti mozzafiato che illuminano la storia del Castello eretto dove un tempo sorgeva l’antica Pyrgi, città costiera fondata dagli Etruschi e porto principale di Caere, l’attuale Cerveteri.
L’evento è patrocinato dalla Regione Lazio che sarà sul posto con un Info Point dove illustrerà tutte le loro iniziative relative ai giovani orientate sul nostro territorio.
Sarà quindi l’edizione dedicata al mondo del Big Wave Riding, i cacciatori delle onde giganti. Motivo per cui è stato invitato Garrett McNamara, il Re incontrastato di questa disciplina dalle emozioni forti che da sempre accompagna coloro che mettono a repentaglio la proprio vita a caccia dell’impresa capace di restare impressa negli annali dello sport.
Hawaiano, McNamara torna al Surf Expo a tre anni dalla sua prima presenza, quando nel 2013 infiammò gli appassionati accorsi per conoscerlo raccontando le sue gesta e mostrando in anteprima il suo documentario che celebrò l’ingresso nel Guiness dei Primati surfando un’onda di oltre 23 metri a Nazaré, in Portogallo.
Proprio la cittadina lusitana ha ospitato lo scorso inverno il Red Chargers, contest dedicato ai “cacciatori” di onde giganti al quale ha partecipato anche Alessandro Marcianò, ideatore e organizzatore del Surf Expo, che nel dicembre del 2015 ha stabilito il record italiano domano una montagna d’acqua di 18 metri. Marcianò fu convinto proprio da McNamara ad affrontare questa sfida che a lui sembrava impossibile. Il surfista hawaiano credette ciecamente nelle sue qualità atletiche e mentali. E la pazza idea nacque proprio sulla spiaggia di Santa Severa dove i due si conobbero a fondo.
Oggi si ritroveranno proprio lì dove è iniziato tutto. Un evento che da 18 anni trasferisce le peculiarità della Surf Culture sul nostro litorale, trasportando un pezzo di California sulle nostre spiagge. Tante attività, scuole surf e sup gratuite aperte a tutti, skate e indoboard contest ma soprattutto per la prima volta in assoluto in Italia una tappa di coppa del mondo di Street Workout, una sfida a corpo libero che mette a dura prova la forza, l’equilibrio e l’agilità degli atleti in gara, alcuni dei quali tra i maggiori esponenti del panorama internazionale. Poi direttamente dalla Polinesia, la tradizione dell’OutRigger, una competizione a bordo delle meravigliose canoe polinesiane che da mezzo utilizzato per le migrazioni si è tramutato in una vera e propria disciplina sportiva.
Tra gli ospiti anche la surfista di Ostia Valentina Vitale, cinque volte campionessa italiana e vincitrice del recente reality show Italian Pro Surfer andato in onda sui canali Mediaset, e il surfista di Ladispoli Roberto D’Amico, anche lui pluricampione italiano che ora ha deciso di dedicare la sua vita a progetti video dei suoi surftrip in giro per il mondo.

SCUOLE SURF E SUP GRATUITE
Contestualmente al lancio del nuovo modello “Cactus Rip Curl”, in anteprima nazionale proprio a Santa Severa, Citroen promuoverà la School of Surf, una scuola surf gratuita aperta a tutti, dai più piccoli ai più grandi, e presenterà il “Citroen Unconventional Team”, una squadra di atleti fortissimi appartenenti a varie discipline sportive ad alto tasso adrenalinico. Al Surf Expo sarà anche tempo di anteprime e presentazioni della gamma 2017 di Fanatic/North tra sup e kitesurf. Presente anche la Starboard che promuoverà la scuola ufficiale e gratuita di Sup, lo Stand Up Paddle, ormai vera e propria tendenza delle spiagge di tutto il mondo.

SKATE CONTEST E ESIBIZIONI DA BRIVIDI
Torna anche l’esclusiva Pump Track che ospiterà il Nike Vision Skate Contest in modalità Dead Race con gare adrenaliniche a tempo su paraboliche e e dossi. Da non perdere anche le esibizioni a colpi di equilibrismo nell’area dedicata all’Indoboard, con sessioni di fitness e freestyle al tramonto sulla mitica tavola di legno adagiata sui rulli, e allo Slakline, in piedi su una corda tesa. Ampio spazio dedicato anche al fitness e al benessere del corpo legato al mondo dello sport. In primo piano le attività promosse dalla MSP Italia, ente di promozione sportiva riconosciuto dal Coni. Con loro anche le performance dell’Indoboard, che passa dalle evoluzioni dei suoi maggiori interpreti fino a strumento ideale per la riabilitazione motoria legata all’equilibrio e alla stabilità.

VOLONTARIATO, ONLUS E SALVAGUARDIA DEL MARE
Il Surf Expo sarà inoltre affiancato da associazioni di volontariato. Da Amka Onlus, che presenterà il progetto “AcquAfrica effervescente solidale” e la loro borraccia termica, una campagna di sensibilizzazione attraverso donazioni di soli 8 euro per finanziare le iniziativa per la salute, l’igiene e l’accesso all’acqua potabile nell’area della Repubblica del Congo. Confermata anche la presenza di Sea Sheperd, un’organizzazione internazionale per la salvaguardia dei nostri mari, e della Onlus Surf4Children, associazione che si occupa di promuovere con professionalità lo sport e il surf tra i più giovani. Infine torna anche la Surfrider Foundation, che lega il mondo del surf alla pulizia delle spiagge, alla lotta all’inquinamento e tante altre iniziative per la salvaguardia dell’ambiente marino.

SFILATE IN BIKINI, FILM FESTIVAL E BEACH PARTY
Infine immancabili il Bikini Fashion Show con le modelle in sfilata a presentare i marchi di tendenza dell’estate che anticiperanno di poco i Beach Party nelle tre serate che accompagneranno il popolo della Surf Culture fino a notte fonda a partire dal venerdì sera fino alla serata conclusiva di domenica: venerdì sarà il turno del Rock n Ride Surf Party Dj Set, sabato del Dimensione Suono Roma Party con Dj Set Arturo Arturi e infine il Closing Party di domenica con Dj Resident. Da non perdere il consueto Surf Expo Film Festival, in particolare con il dopo cena di sabato sera interamente dedicato alle “Giant Wave”, con filmati totalmente legati al Red Chargers e alle grandi onde oltre agli esclusivi video della RedBull TV. Il venerdì alle 19, orario aperitivo, verrà presentato il Giorni Selvaggi, libro di William Finnegan vincitore del Premio Pulitzer 2016 con l’intervento dell’editor Michele Martino.

“Un evento che proietta Santa Marinella nel panorama sportivo nazionale ed internazionale – affermano il Sindaco Roberto Bacheca e il Consigliere allo Sport Stefano Toppi – grazie alla professionalità organizzativa di Alessandro Marcianò e di tutti i collaboratori del Banzai Surf Club, ai quali l’amministrazione comunale non ha fatto mancare il proprio apporto e sostegno per la riuscita di questo evento, come negli anni passati. Tanti gli ospiti di prestigio del panorama sportivo internazionale, in particolar modo del mondo del surf ovviamente, che intratterranno i partecipanti attraverso molteplici iniziative, attività e discipline sportive in programmazione nella tre giorni di grandi eventi. Cogliamo l’occasione per ringraziare tutti i volontari e le forze dell’ordine che in questa tre giorni di grandi eventi garantiranno la sicurezza e l’ordine pubblico considerata l’elevatissima presenza di appassionati che giungeranno da ogni parte d’Italia e d’Europa. Non ci resta che auguravi un buon weekend ai piedi del suggestivo Castello di Santa Severa con la XVIII^ tappa dell’Italia Surf Expo 2016”.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY