Scienza e formazione per “Pagine a colori” a Tarquinia

0
241

TARQUINIA – Dopo il successo dell’inaugurazione, “Pagine a colori”, il festival della letteratura illustrata per ragazzi, presenta “Facciamo che… eravamo inventori?”, laboratorio scientifico con Pamela De Paolis (a cura dell’associazione Scientificamente), e “I bambini pensano grande”, incontro formativo con Franco Lorenzoni. Pamela De Paolis, il 22 novembre, alle ore 16, nell’ex sala capitolare degli Agostiniani di San Marco (Barriera San Giusto), con “Facciamo che…eravamo inventori?” proporrà ai bambini un divertente e formativo laboratorio per spiegare la scienza attraverso la narrazione, stimolando la fantasia e la creatività. Il 23 novembre, Franco Lorenzoni, maestro elementare e autore del libro omonimo I bambini pensano grande (Sellerio), alle ore 16.30, presso la biblioteca “Vincenzo Cardarelli” (via Umberto I), insieme a insegnanti, genitori ed educatori approfondirà i temi del dialogo, come fondamento di una scuola capace di ascolto, e della bellezza di arte, natura e cultura come possibilità di rispecchiamento e conoscenza del mondo e di se stessi. “Pagine a colori” è finanziato dalla Fondazione Cassa Risparmio di Civitavecchia, con il sostegno del Comune di Tarquinia e Unicoop Tirreno – Sezione Soci Etruria, in collaborazione con l’IIS “Vincenzo Cardarelli”, l’IC “Ettore Sacconi”, il Cinema Etrusco, il MAST (Museo Arte Sacra Tarquiniese) e l’officina dell’arte e dei mestieri “Sebastian Matta”. Per informazioni è possibile chiamare allo 0766856716, o scrivere a biblioteca@tarquinia.net e festivalpagineacolori@gmail.com. Per i laboratori domenicali è obbligatoria la prenotazione.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY