“Salviamo Torre Flavia e la sua palude”

0
321

LADISPOLI – “Sono troppi anni che la palude e Torre Flavia sono abbandonati. Nell’arco di pochi mesi, sono avvenuti notevoli disastri ambientali mostrando quanto meno un insufficiente coordinamento tra gli amministratori (Città Metropolitana, Comune etc.) e i responsabili del Parco. In estate, abbiamo assistito ad un ulteriore crollo di parti della Torre e ad un grave incendio che ha distrutto la vegetazione. Riteniamo che un posto bellissimo, frequentato da migliaia di cittadini, non possa essere lasciato nello stato di degrado in cui si trova. È tempo che tutti i sinceri ambientalisti, al di là di divisioni e differenze, si mettano insieme al fine di tutelare l’oasi e la Torre. La distruzione di questi due ‘tesori’ sarebbe un grave lutto per la città di Ladispoli, per l’ecosistema del litorale e per la sua bellezza storica”.

È per questi motivi che venerdì 19 gennaio, dalle 17:30, presso la Casa del Popolo di Ladispoli in via Rimini 10, si terrà un incontro per individuare insieme proposte ed azioni concrete.

Sono invitati a partecipare all’incontro: Comitato Rifiuti Zero Ladispoli – Amici di Torre Flavia – Stop al consumo di territorio Ladispoli – Salviamo il Paesaggio Ladispoli – Ass. La Metamorfosi (Ladispoli) – L’Arcipelago (Cerveteri) ed i partiti: Movimento Cinque Stelle – Partito Democratico – Lista “Si può Fare” – Verdi Ladispoli.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY