Rosalia Porcaro in “Donne” al Teatro Boni di Acquapendente

0
344

ACQUAPENDENTE – Variazione di programma per la stagione del Teatro Boni di Acquapendente, diretta da Sandro Nardi. Al posto dello spettacolo con Paola Minaccioni, originariamente in cartellone, domenica 21 febbraio alle ore 17.30 andrà in scena “Donne”, scritto, diretto e interpretato da Rosalia Porcaro, attrice, comica e cabarettista napoletana che ritorna a teatro con uno spettacolo frizzante, divertente, in cui troveremo molti personaggi ognuno con la sua comicità.
Lo spettacolo è incentrato sui preparativi del matrimonio di Veronica, operaia che lavora in una fabbrica di borse nel napoletano, pagata in nero. Attraverso Veronica e il mondo della fabbrica si entra in una galleria di personaggi. Sono donne dalle mille speranze e sogni infranti rappresentative di una Napoli pronta a trovare nella disperazione la forza di reagire e d’inventarsi la vita. Natasha, cantante neomelodica, la commessa Creolina, la signora Carmela delusa dai politici, il bambino Gigino rassegnato a giocare tra i cassonetti e persino la signora Assundham, afghana con spiccato accento partenopeo, sfuggita ai missili americani, vivono con assoluto ottimismo la precarietà della loro vita, da trasformare così la tragicità del loro mondo in un divertente paradosso.
Nata a Casoria, nell’hinterland napoletano, Rosalia Porcaro ha debuttato al Teatro Bellini negli anni ’80 e recitando in seguito in diversi spettacoli con testi di Jules Laforgue, Giambattista Basile, Luigi Pirandello, Gerges Feydeau. I suoi personaggi sono ripresi dalla quotidianità proletaria e verace, e impersonano i difetti e le debolezze dell’italiano medio. La notorietà nazionale arriva soprattutto con programmi televisivi Rai come “Convenscion”, “Superconvenscion” e “L’ottavo nano”. Rosalia appare nei vari format di “Zelig” e partecipa alle fiction “Notte prima degli esami” di Elisabetta Marchetti e “Area Paradiso” di Diego Abatantuono. Nel cinema ha fatto parte del cast di “La fabbrica dei tedeschi” di Mimmo Calopresti, “Indovina chi viene a Natale?” di Fausto Brizzi e “Il ricco, il povero e il maggiordomo” di Aldo, Giovanni e Giacomo.
Lo spettacolo di Rosalia Porcaro sarà preceduto venerdì 19 febbraio alle ore 21, in occasione della giornata nazionale del risparmio energetico “M’illumino di meno”, dal concerto di Piji con BateauManouche Orchestra.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY