“Noi non tremiamo”: Vitorchiano inizia il 2017 nel segno della solidarietà

0
150

VITORCHIANO – Vitorchiano inizia il 2017 nel segno della solidarietà, per dare una speranza a chi è stato colpito dal terremoto nell’anno appena trascorso. Domenica 8 gennaio alle ore 17.30, presso l’ex cinema in Piazza Umberto I, si terrà un concerto di beneficenza dal titolo “Noi non tremiamo – Per il Centro Italia con il cuore al centro”. Il ricavato della manifestazione sarà destinato a sostenere il progetto Centro Monti della Laga di Accumoli, il cui responsabile sarà presente all’evento di Vitorchiano.
Saliranno sul palco numerosi musicisti e band di svariati generi musicali: Sbronzi di Riace (canzoni d’autore e cabaret cantato), Area 765 (folk-rock), Tirollallero (canzone romana), Anna Maria D’Ubaldo (cantautrice), Le Ciumachelle (canzoni d’autore), Luigi Cirillo & Badara Seck (folk), Fabio Grilli (attore romanesco), Sandro Ferrera (jazz), Max Costanzi (trombone), Peppe De Simone (tromba). Al termine dello spettacolo sarà effettuata l’estrazione della sottoscrizione a premi e l’elenco di premi e numeri vincenti saranno resi noti sulla pagina Facebook “Noi non tremiamo”. Il Comune e le associazioni offriranno un rinfresco. Queste le associazioni aderenti all’iniziativa: Asd Real Vitorchiano, Carnevale di Vitorchiano, Ianus, Avis Vitorchiano, Banda Musicale Fedeli di Vitorchiano, Comitato Festeggiamenti San Michele Arcangelo, Compagnia In…Stabile, Pro Loco Vitorchiano.
Il progetto Centro Monti della Laga prevede il trasferimento ad Accumoli, lungo la via Salaria, delle strutture di un centro commerciale già utilizzato in Emilia nel periodo successivo al terremoto del 2012. Si vuole quindi ripartire dalle attività economiche per dare una prospettiva al territorio devastato. “L’evento dell’8 gennaio – commenta il sindaco di Vitorchiano, Ruggero Grassotti – è una bella occasione in cui la cultura, musicale e non solo, diventa il veicolo per un messaggio di solidarietà alle popolazioni dei territori colpiti dal sisma negli ultimi mesi. Sono certo che la cittadinanza aderirà in gran numero per ribadire la propria vicinanza a chi vive una situazione di grande difficoltà e disagio. Vogliamo che il nuovo anno porti anche una nuova speranza a chi ne ha bisogno. Grazie a tutti coloro che interverranno e alle associazioni vitorchianesi per il loro continuo impegno per il paese e per la solidarietà”.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY