“Ladispoli – Un lungo viaggio nel tempo”

0
214

LADISPOLI – Giovedì 14 dicembre alle ore 17 verrà presentato nell’Aula Consiliare del Comune di Ladispoli il libro intitolato “Ladispoli – Un lungo viaggio nel tempo”.
L’opera nata per una intuizione di due sociologi ladispolani, Luana Bedin e Nardino D’Alessio, ha avuto l’immediata adesione di Amico Gandini, Medico e già Sindaco della città. Successivamente ha potuto contare sul preziosissimo contributo di un giovane universitario, Marco Di Marzio, mago della ricerca informatica. Il racconto del “viaggio” di Amico Gandini è, come afferma il Ministro Franceschini nella sua presentazione al libro, un “lungo filo rosso” che collega la “Civiltà della Palude” all’attuale “Città Multietnica”. Esso costituisce la prima parte dell’opera. La seconda, redatta a cura di Nardino D’Alessio e Marco Di Marzio, non a caso intitolata “Carta Canta”, raccoglie e commenta numerosi documenti, tra cui molti inediti, che attestano la veridicità del racconto. Il libro oggi presentato avrà, a breve, un seguito con un secondo volume in cui Nardino D’Alessio e Marco Di Marzio racconteranno la storia del treno e della “sabbia nera” che hanno accompagnato la nascita e la crescita di Ladispoli. Il secondo libro sarà completato dall’illustrazione da parte di Crescenzo Paliotta, anch’egli Medico ed ex-Sindaco, dei gioielli naturali ed artistici del territorio.
La seduta del 14 dicembre sarà presieduta da Daniele Leodori, Presidente del Consiglio Regionale del Lazio e ad essa interverranno il Senatore Bruno Astorre ed il Sindaco di Ladispoli Alessandro Grando.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY