“La Magia delle Arti sotto il cielo etrusco”, appuntamento con le stelle

0
177

TARQUINIA – Per la rassegna “la Magia delle Arti sotto il cielo etrusco. Notti d’estate alla necropoli etrusca di Tarquinia”, un appuntamento con l’osservazione e l’interpretazione dei misteriosi segni del cielo.
Gli Etruschi, come molti popoli antichi, erano affascinati dalla volta celeste, della quale scrutavano i segni che potessero influenzare la loro vita quotidiana o i grandi eventi della storia.
La Soprintendenza dedica una serata, al costo di ingresso di € 3,00, al magico mondo dell’osservazione e interpretazione del cielo con la guida del Gruppo Astrofili Galileo Galilei di Tarquinia.
Si potranno scoprire la Luna al primo quarto di illuminazione con tutti i suoi crateri, Giove con le sue bande equatoriali e Saturno con i suoi anelli; fortunatamente si ammirerà a occhio nudo anche il passaggio della stazione spaziale internazionale. Completerà la serata una visita guidata alle vivaci pitture delle tombe dei Leopardi e dei Giocolieri.
Nel pomeriggio (ore 17.00) si ricorda “Aperti per Restauro” alla Tomba degli Scudi, uno dei “Luoghi del Cuore del FAI”: visita guidata a cura della delegazione FAI di Viterbo.

Informazioni e prenotazioni:
Per “Divino Etrusco”. Biglietto d’ingresso € 3,00; (+39) 0766 856308– (+39) 0766.840000
Visita guidata alle tombe dei Leopardi e dei Giocolieri, prenotazione obbligatoria beatrice.casocavallo@beniculturali.it

Per la visita alla Tomba degli Scudi (ore 17.00): prenotazione obbligatoria (max. 30 persone). 338/3211260; delegazionefai.viterbo@fondoambiente.it

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY