Il “Belcanto Festival” chiude in bellezza con la mostra dedicata a Pucitta

0
254

CIVITAVECCHIA – Il Belcanto Festival “Vincenzo Pucitta”, progetto finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia, ha concluso con successo a Civitavecchia e a Tarquinia gli appuntamenti di musica, ricerca e didattica in programma dal 27 febbraio al 1° marzo. Fino al 15 marzo, inoltre, numerosi cittadini e turisti hanno visitato la mostra didattica sull’operista, ospitata presso il Museo della Ceramica di Tarquinia (Società Tarquiniense di Arte e Storia). Dal 21 al 31 marzo la stessa mostra didattica si sposterà a Civitavecchia, presso la Casa della Memoria “Angelo Mori”, in piazza Leandra n. 18 . Il percorso della mostra didattica curata da Annamaria Bonsante e Carlo De Paolis – “Vincenzo Pucitta musicista civitavecchiese (Civitavecchia 1778-Milano 1861)” – analizza i momenti salienti della formazione e della carriera del compositore e si conclude con l’esposizione dell’annullo filatelico a lui dedicato nel 1994, gentilmente fornito da Edmondo Barcaroli, presidente del Circolo Filatelico Numismatico di Tarquinia. Lo spazio museale Comunale della Casa della Memoria “Angelo Mori”, aperto un anno fa con la preziosa collaborazione economica della Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia, è affidato alle cure della Società Storica Civitavecchiese. La mostra sarà aperta al pubblico dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 12 e il sabato dalle ore 16.30 alle ore 18.30 (ingresso libero).

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY