Cerveteri, tutti gli eventi del week end

0
243

CERVETERI – “Un fine settimana ricco di iniziative a Cerveteri. Eventi sportivi, feste di carnevale e arte si intrecceranno in una tre giorni piena di iniziative aperte a tutta la famiglia”. Lo ha detto l’Assessora Francesca Pulcini, presentando l’ampia offerta culturale del week end di Cerveteri.
Questo pomeriggio, venerdì 24 febbraio, alle 17.30 in Sala Ruspoli sarà inaugurata ‘Passaggi’, mostra personale di Gheorghe Untu. La mostra è curata da Ilva Marchizza della Galleria d’Arte InQuadro e sarà presentata dalla prof.ssa Nicoletta Retico. La mostra sarà visitabile gratuitamente fino a martedì 2 marzo.
Sempre questo pomeriggio, ma a Case Grifoni, proseguono gli appuntamenti di ‘Letture al femminile’ organizzate dal comitato di Cerveteri di Se Non Ora Quando. Una serata di emozioni e condivisione, cultura e piacevolezza: la lettura condivisa è un piacere dell’anima e della mente, un modo nuovo di confrontarsi e relazionarsi. Un modo per condividere e conoscere. Ingresso gratuito. Appuntamento dalle ore 19.00
Domani, sabato 25 febbraio alle ore 17.30 nell’Aula Consiliare del Granarone in programma una grande festa per ricordare uno dei momenti più gloriosi della storia sportiva di Cerveteri. I calciatori, i dirigenti e gli Amici che hanno lasciato un segno nello sport cerite si incontreranno con i ragazzi di oggi, per rivivere insieme le emozioni della straordinaria promozione del Cerveteri in Serie C2, datate oramai 25 anni fa. Attraverso filmati esclusivi e i racconti dei protagonisti verranno ricordate le partite storiche di quel periodo, come la vittoria contro il Giorgione ai rigori allo stadio Enrico Galli, oppure la trasferta al cardiopalma a Terni.
Domenica 26 febbraio, come tradizione non potevano mancare le iniziative dei Rioni di Cerveteri per il Carnevale. Dalle ore 15.00 nel Centro Storico l’ Unione dei Rioni Casaccia Vignola, Fontana Morella, La Fornace, San Pietro organizza una grande festa in maschera per tutta la famiglia. Animazione, divertimento e grande festa, con le mascotte ‘Mascia e Orso’.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY