Canepina, ultimo weekend delle “Giornate della Castagna”

0
141

CANEPINA – Dopo il successo del secondo fine settimana, con il successo del tradizionale Palio degli Asini (vinto dalla cantina A Magnatoa Bassa) e del concerto “Canepina Solidale”, le Giornate della Castagna si avviano verso l’ultimo weekend. L’annuale manifestazione gastronomica, folkloristica e culturale, giunta alla trentacinquesima edizione, è inserita nel cartellone delle Feste della Castagna della Tuscia coordinato dalla Camera di Commercio di Viterbo. Anche sabato 29 e domenica 30 ottobre, con un’importante appendice lunedì 31, il centro cimino sarà animato da spettacoli, mostre, folclore e gastronomia.
Nella mattinata di sabato 29 ottobre, a partire dalle ore 10, il Salone Quarto Stato nel Museo delle Tradizioni Popolari ospiterà un convegno sui problemi della castagna. Un’importante occasione per fare il punto sulla situazione della castanicoltura, così centrale nell’economia del territorio. In serata cantine aperte e, alle 22, spettacolo musicale con Simone Gamberi in Piazza Garibaldi.
Domenica 30 ottobre, dalle ore 10, sarà aperto in Piazza Garibaldi lo stand della Pro Loco dove sarà possibile acquistare prodotti tipici locali. Da qui, alle ore 11, partiranno le visite guidate al centro storico di Canepina, le cui vie saranno allietate dallo spettacolo musicale itinerante del gruppo Bassa Musica Città di Molfetta. Al pomeriggio alle ore 15 torna la corsa delle carrettelle canepinesi, 2° Memorial Francesco Proietti. Alle 17 musica in Piazza Garibaldi con Foscoli & La Sua Band e distribuzione gratuita delle caldarroste.
Le dieci caratteristiche cantine, in cui gustare le specialità tipiche della tradizione culinaria locale come il fieno e i ceciliani, saranno aperte sabato a cena (dalle ore 20) e domenica sia a pranzo (dalle ore 13). Per tutto il giorno grande fiera mercato per le vie del paese e servizio bus navetta gratuito dalla zona artigianale con orario 11-20.
Lunedì 31 ottobre le Giornate della Castagna, come da tradizione, si concluderanno con la cena di beneficenza in tutte le cantine in occasione della serata di Halloween. Quest’anno il ricavato sarà devoluto a favore delle popolazioni colpite dal terremoto. Va quindi in archivio un’edizione caratterizzata, dall’inizio alla fine, da importanti iniziative di solidarietà che hanno coinvolto la comunità canepinese.
Per ulteriori informazioni: www.prolococanepina.it.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY