Appuntamento con la matematica: al Galilei tornano i giochi internazionali della “Bocconi”

0
174

CIVITAVECCHIA – Ben 280 (una quarantina i più rispetto all’anno passato) saranno i ragazzi delle scuole secondarie di I e II grado (medie e superiori) che, sabato 18 marzo, parteciperanno all’ormai tradizionale appuntamento di primavera con i Giochi Internazionali della Matematica organizzati dal Centro Pristem dell’Università “Bocconi “ di Milano. A questi si aggiungono tre formidabili adulti che si cimenteranno nella categoria GP, a dimostrazione che la voglia di divertirsi con la matematica non ha età.
Il Liceo Scientifico e Linguistico Galileo Galilei di Civitavecchia è da 12 anni Sede di zona ospite della fase semifinale dei giochi e, con orgoglio e dedizione, la referente Professoressa Ileana Pietranera sottolinea la crescente adesione a questo appuntamento, mentre con cura predispone l’apparato organizzativo per sabato. Oltre 10 aule saranno impiegate dal Galilei per ospitare i ragazzi delle scuole del territorio; il Bar dell’istituto per l’occasione resterà aperto anche nel pomeriggio ed i genitori che vorranno attendere che i figli si cimentino con le prove saranno accolti in aula magna dalla Dirigente Maria Zeno, molto legata a questa ricorrenza. “Il fatto che la Bocconi da oltre un decennio si avvalga della nostra collaborazione – dichiara Maria Zeno – è per noi motivo di sprone a fare sempre di più e sempre meglio per la Matematica, disciplina che rientra a pieno titolo far le competenze chiave di cittadinanza. Mi piace l’aspetto ludico che i Giochi internazionali della Bocconi esaltano, nell’intento di sollecitare i partecipanti ad una sfida personale sulle competenze, sulla logica, sulla capacità di risolvere problemi”.
Quest’anno anche i “padroni di casa” partecipanti, gli alunni del Galilei, sono in crescita numerica e con loro gareggeranno ragazzi- suddivisi nelle varie categorie dalla C1 (prima e seconda media), C2 (terza media e primo anno delle superiori), L1 (seconda, terza e quarta superiore), L2 (quinta superiore) provenienti da Civitavecchia, Santa Marinella, Ladispoli, Cerveteri, Tolfa, Allumiere, Viterbo, Montefiascone, Tarquinia, Bracciano.
Appuntamento per tutti alle ore 14,00, inizio della gara alle 14, 30; la categoria C1 avrà a disposizione 90 minuti, tutte le altre categorie 120 minuti. I vincitori delle altre semifinali, ospitate in contemporanea nelle altre sedi zonali d’Italia il 18 marzo, gareggeranno a Milano, nei locali della Bocconi, il 13 maggio prossimo. In quella occasione sarà individuata la squadra italiana, costituita per ciascuna delle categorie L1, L2, GP dai primi tre classificati e dai primi cinque classificati per ciascuna delle categorie C1 e C2; quest’ultima competerà per il titolo internazionale a Parigi, a fine agosto. In bocca al lupo, ragazzi!

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY