A S. Marinella il primo Gathering europeo di arti marziali

0
229

SANTA MARINELLA – La scherma storica occidentale tradizionale incontra il wing chun. Occidente e Oriente si confronteranno su alcune dinamiche di combattimento, armato e a mani nude, intrecciando insegnamenti e percorsi sotto la guida di Sifu e Maestri d’Armi di fama Europea.
L’associazione sportiva Tian di Hui, in collaborazione con la Proloco di Santa Marinella, sempre in primo piano per la promozione del territorio locale, è infatti lieta di annunciare il primo “Tian di Hui European gathering”: una grande opportunità di incontro tra le più diffuse arti marziali del mondo con una rosa di importanti maestri
provenienti da tutta Europa. Il 24 e 25 aprile 2017 presso il Palazzetto dello sport di Santa Marinella, dalle 9 del mattino alle 17 circa del pomeriggio, sarà possibile partecipare ad una fantastica esperienza marziale di confronto tra differenti stili alla ricerca dei fondamenti comuni. Al termine degli allenamenti sono previste, per chi vuole, visite culturali ad alcune delle principali attrazioni del comprensorio come il Museo del Mare e
della Navigazione presso il Castello di Santa Severa.
Così come Tian di Hui rappresenta l’associazione tra cielo e terra, il Tian di Hui european gathering vuole essere un punto di contatto tra arti marziali orientali e occidentali, una due giorni di dialogo finalizzata all’ottimizzazione dell’efficacia marziale delle stesse.
“Quando si parla di arti marziali – spiega Christian De Marco – istintivamente i più sono portati a pensare all’Oriente. In pochi sanno che in Occidente ci sono Arti Marziali altrettanto antiche, efficaci e complesse. Dalle mani nude alle armi, Oriente e Occidente hanno vissuto un percorso marziale ricco e variegato che ha permesso loro di giungere fino ai nostri tempi con intatti requisiti di Etica ed Efficacia. Abbiamo quindi pensato di organizzare questo Gathering europeo per condividere tradizioni, conoscenze, stili di insegnamento e di ricercare, nell’incontro tra percorsi differenti, ciò che ci accomuna. Una due giorni di approfondimento della propria pratica marziale e di scoperta di nuovi punti di vista sulle dinamiche del combattimento, dato dall’incontro tra il wing chun e la scherma storica occidentale tradizionale”.
Il programma prevede lezioni frontali di gruppo e private con maestri di fama europea che terranno sessioni di studio teoricopratiche su specifiche tematiche legate dal filo conduttore dell’incontro tra discipline marziali che, apparentemente, sono lontane per tradizione e geografia. Sarà possibile usufruire anche di sessioni di Yoga durante l’intero evento, sia per i marzialisti che per gli accompagnatori.
La lista completa degli insegnanti, il programma delle due giornate e il format di iscrizione sono consultabili al sito internet: http://www.tiandihui.org/meeting/index.php

Info
36strata@gmail.com
cellulare e whatsapp: +39.339.39.39.695
Su Facebook: Asd Tian de hui Yong chun
Palestra in via Cialdi 16 a Civitavecchia

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY