Regione. Tidei: “Raggi scarica rifiuti in provincia, ennesimo atto di incapacità”

0
169

ROMA – “L’ennesima dimostrazione dell’incapacità di amministrare la città di Roma la sindaca Virginia Raggi la dà con la soluzione individuata per smaltire i rifiuti prodotti nella Capitale. Ancora una volta la sindaca e i 5 Stelle scaricano tutto sul territorio della provincia, ancora una volta si prova a nascondere la polvere sotto al tappeto scaricando il peso sui comuni della Provincia”.

Lo dichiara, in una nota, la consigliera regionale del Lazio e vicepresidente della commissione Attività produttive e Sviluppo economico Marietta Tidei (Pd). “Pur riconoscendo che una parte dei siti individuati per lo smaltimento dei rifiuti di Roma si trova all’interno del perimetro cittadino, è altrettanto evidente che una decisione del genere non può essere presa dai tecnici ma esclusivamente all’interno del Consiglio metropolitano, seguendo la stessa via già indicata dallo stesso Ministero”, aggiunge Tidei. “Non si capisce perché il territorio della provincia di Roma debba sempre essere il terreno di risoluzione dei problemi che Roma non riesce ad affrontare”, prosegue. “Eppure di tempo per trovare una soluzione adeguata la Raggi ne ha avuto, ma in questi mesi ha preferito scaricare le colpe su altri, come ad esempio sulla Regione Lazio, piuttosto che concentrarsi sul lavoro da fare”, conclude.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY