Regione. Tidei (Pd): “Crollo produzione industriale annuncia recessione”

0
192

ROMA – “Il crollo della produzione industriale a novembre, come certificato dall’Istat, annuncia l’arrivo della recessione: alla faccia dei proclami e della propaganda del governo gialloverde, l’Italia sta sprofondando in una nuova crisi per colpa dei 5 Stelle e della Lega”.

Lo dichiara, in una nota, la consigliera regionale del Lazio e vicepresidente della commissione Attività produttive e sviluppo economico Marietta Tidei (Pd). “In un solo mese – aggiunge Tidei – la produzione industriale ha registrato un calo dell’1,6% rispetto a ottobre e un capitombolo addirittura del 2,6% rispetto a novembre 2017: sono dati desolanti, che parlano di un Paese in estrema difficoltà”. “Con queste premesse il Pil, cioè l’indicatore che misura la ricchezza di un Paese, è destinato a registrare il segno meno anche nel quarto trimestre del 2018 dopo il -0,1% del terzo: è la recessione tecnica”, prosegue. “Il governo cosa intende fare? Affidarsi a misure come la quota 100 e il reddito di cittadinanza per spingere la crescita è del tutto insensato. Se a questo si aggiunge il fatto che si va contro le grandi opere e non si punta su investimenti e infrastrutture è evidente come gli italiani sono destinati a vivere giorni amari“, conclude.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY