Regione. Respinto il ricorso degli ex consiglieri per il taglio dei vitalizi

0
238

ROMA – Il Tribunale civile di Roma ha rigettato il ricorso degli ex consiglieri regionali contro le misure temporanee di riduzione dell’assegno vitalizio che furono stabilite nel corso della passata legislatura. Gli ex consiglieri chiedevano la restituzione di quanto decurtato con il contributo di solidarietà, il tribunale ha detto no.

A darne notizia è Devid Porrello, Consigliere M5S Lazio e Vicepresidente del Consiglio Regionale.

“Questa sentenza – commenta – rafforza la legge per la rimodulazione degli assegni vitalizi e il passaggio al regime contributivo approvata dall’aula poche settimane della quale ero primo firmatario, le parole dei giudici riaffermano quel principio secondo cui un privilegio può essere toccato, nonostante quanto detto per mesi prefigurando risarcimenti milionari. E’ una vittoria anche per noi consiglieri M5S della passata legislatura che facemmo atto di intervento prima al TAR e poi al tribunale civile, una sentenza che ci da nuova forza nella battaglia contro i privilegi e gli sprechi della politica e dell’amministrazione regionale”.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY