Regione. Porrello: “Bando del Multiservizio tecnologico da revocare”

0
310

CERVETERI – “Uno dei bandi di gara più consistenti pubblicato dalla regione Lazio pochi mesi fa riguarda l’affidamento del Multiservizio tecnologico, un appalto da circa 1 miliardo e trecento milioni di euro. La procedura di gara è attualmente sospesa in attesa dell’esito di alcuni ricorsi amministrativi ma alla luce di quanto abbiamo osservato sarebbe più opportuno revocarla”. Lo dichiara il Capogruppo del Movimento Cinque Stelle alla Regione Lazio, Devid Porrello. “Il valore dei servizi – spiega – è stato infatti calcolato usando come base la spesa del 2013 rivalutata, senza considerare, per esempio, gli ospedali chiusi da Zingaretti o la diminuzione del prezzo del petrolio. Abbiamo depositato un’interrogazione per sapere dalla Giunta quali misure vuole adottare per garantire che la base d’asta della gara sia parametrizzata agli attuali costi e fabbisogni delle strutture regionali perché, visto che siamo una delle regioni dove si pagano le tasse più alte, crediamo che i soldi dei cittadini debbano essere spesi con la dovuta attenzione, non basandosi sul passato ma sui reali bisogni della regione e dei suoi abitanti.”

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY