Regione. “I pedaggi aumentano e Zingaretti tace”

0
313

ROMA – “Per i cittadini romani e del Lazio, che percorrono la A24, ecco la solita stangata. Per la Valle dell’Aniene un altra gabella, ma ciò che appare inquietante è il silenzio del presidente Zingaretti. Mentre in Abruzzo da giorni infiamma il dibattito, nel Lazio il governatore si è chiuso nel solito assordante silenzio”. Lo dichiara, in una nota, il Capogruppo di Forza Italia della Regione Lazio, Antonello Aurigemma, che aggiunge: “Nonostante gli aumenti non siano di sua diretta competenza, è inconcepibile come il governatore scappi di fronte alle difficoltà e alle criticità, lamentate dai cittadini della sua regione. Servirebbe una presa di posizione, vera e non, come sempre avviene con Zingaretti, fuori tempo massimo. Manca programmazione e il governatore si limita ad affrontare i problemi solo quando esplode l’emergenza”.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY