Ddl Pillon, Tidei (Pd): “Chiudiamo il cassetto e non apriamolo più”

0
579

ROMA – “Condivido appieno la scelta della neo ministra alle Pari opportunità e Famiglia Bonetti di fermare il ddl Pillon. Un provvedimento di stampo medievale per il ruolo della donna: con le disparità di genere ancora presenti nel nostro Paese il rischio era quello di calpestare il diritto alla genitorialità delle mamme. Il Governo, lasciando nel cassetto questo decreto, parte in maniera ottimale con l’intenzione evidente di rompere una corrente malsana e che concepisce, nello specifico, un modello egoistico di famiglia. Per il senatore leghista Pillon il disegno di legge rimane e rimarrà, quindi, un sogno nel cassetto”. Lo dichiara, in una nota, la consigliera regionale del Lazio Marietta Tidei (Pd).

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY