“Un anno insieme”: gli studenti dello Stendhal si raccontano

0
226

CIVITAVECCHIA – Una giornata di festa per ripercorrere le moltissime attività svolte all’Istituto Stendhal indirizzo Turistico “Croce” e Alberghiero “Cappannari” nel corso dell’anno scolastico. I progetti Erasmus, prima di tutto, vero fiore all’occhiello dell’Istituto che ha visto mobilità di oltre cento studenti sia in scambi con altri Istituti europei sia in alternanza Scuola Lavoro nelle principali città europee, con questo progetto gli studenti hanno potuto trascorrere mese di lavoro all’estero a costo zero per gli studenti. Poi i progetti “storici” Ambiente e Territorio con tutti gli esperti di Scuolambiente e l’Orto Sinergico, Cittadinanza e Costituzione che ha realizzato una serie di interventi, dal cyber bullismo all’omicidio stradale per concludersi con il Viaggio della Legalità in Sicilia. Una importante novità per l’Istituto sono state la partecipazione (e la vittoria!) a diversi concorsi cittadini tra cui quello indetto dall’Avis con un bellissimo corto realizzato da alcuni studenti della Terza AE e quello indetto dalla Chiesa dell’Orazione e Morte, una iniziativa sperimentale che la Confraternita intende estendere il prossimo anno a tutti gli Istituti superiori. Un momento interessante è l’esperienza dell’Alternanza Scuola Lavoro con tantissime esperienze sul territorio e nella splendida località di Terrasini in Sicilia. La seconda parte della mattinata si è svolta nella Sala “Molinari” dell’Istituto dove la Federazione Cuochi delegazione di Civitavecchia aveva allestito uno splendido buffet e avviato il tesseramento. La Federazione Cuochi e l’Istituto hanno voluto regalare agli studenti meritevoli la tessera dell’Associazione. Ospiti della manifestazione sono stati i tanti partner che nel corso dell’anno hanno affiancato nelle molteplici attività e i Lions Club di Civitavecchia che hanno consegnato due borse di studio per il proseguimento degli studi universitari a due studenti dello Stendhal.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY