“Tutto per Lola” conclude la stagione del Teatro Boni

0
211

ACQUAPENDENTE – Giunge al termine l’intensa stagione del Teatro Boni di Acquapendente, diretta da Sandro Nardi, che dallo scorso autunno anima la “piccola perla” della cittadina dell’alta Tuscia. Sabato 2 aprile alle ore 21 va in scena “Tutto per Lola”, nuova, divertente commedia di Roberta Skerl, interpretata da Caterina Costantini e Lorenza Guerrieri, per la regia di Silvio Giordani.
La commedia racconta in modo tragicomico la storia di quattro ex prostitute che si sono ritirate “in pensione”. Un gioco scenico dall’ironia trascinante, in grado però di rivolgere uno sguardo attento anche al malessere della società che ci circonda. In un mondo in cui gli equilibri sono sempre più precari, le quattro protagoniste di “Tutto per Lola” costruiscono il loro microcosmo di realtà quotidiana denso di intuizioni, ricordi, emozioni e mutua assistenza. Coinvolte per colpa dei loro “trascorsi lavorativi” in un giallo-rosa frizzante e dagli esiti imprevedibili, le quattro “colleghe” cercano di lottare con l’insensato universo che continua ad ostacolarle nella ricerca di una sospirata e mai raggiunta tranquillità.
Mettendoci a confronto con queste donne appassionate e tenere, ma anche feroci e determinate (veri fiori d’acciaio), la Skerl, con leggerezza, costringe lo spettatore a riflettere sulle debolezze umane e sulla crudeltà di certi rapporti. La vita e le disavventure delle quattro donne diventano metafora dell’intera società contemporanea. Ma ci si offre anche la possibilità di ridere sulle assurde sorprese che la vita, a volte, ci propone.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY