Tutto esaurito alle Terme per “De Pulchritudine Magna”

0
231

CIVITAVECCHIA – Tutto esaurito per lo spettacolo “De Pulchritudine Magna” presentato dalla Pro Loco di Civitavecchia nella serata di sabato scorso 9 luglio. Nella splendida cornice del Calidarium Imperiale, i tre autori e protagonisti, Gino Saladini, Fabio Angeloni e Roberto Fiorentini hanno intrattenuto il pubblico raccontando una storia di Roma davvero inedita. Partendo dalle origini, percorrendo poi i fasti e i trionfi ma soffermandosi anche sulle piccole cose, sui dettagli e sui lati oscuri di una quotidianità in apparenza insignificante. Tra amori, sesso, poesie, intrighi, vita sociale e politica esercitata soprattutto durante i rituali termali, con un finale dedicato al cibo dell’epoca e un inaspettato, quanto gradito, assaggio ai presenti di una zuppa di farro e di una coppa di vino.
Accanto ai tre interpreti, le figuranti della Pro Loco in costume da Matrone romane che hanno contribuito ad animare la scena.
La Presidente e il Direttivo della Pro Loco soddisfatti della riuscita della manifestazione e del consenso positivo del pubblico, ringraziano in primo luogo la Sovrintendenza Archeologia del Lazio e dell’Etruria Meridionale per la concessione speciale all’utilizzo del Calidarium Imperiale, uno dei punti più suggestivi dell’area archeologica.
Ancora ringraziamenti sono rivolti ai tre autori/attori e ai figuranti e volontari della Pro Loco.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY