“L’uomo che dribblava i treni”, l’ultimo libro di Michele Capitani

0
293

CIVITAVECCHIA – Domani, sabato 17 Dicembre alle ore 18:00 presso l’Aula Magna dell’Università della Tuscia in Piazza Verdi n. 1 a Civitavecchia, si svolgerà la presentazione del nuovo libro di Michele Capitani dal dal titolo “L’uomo che dribblava i treni”. Il libro narra le storie di un’umanità povera, quella dei senza fissa dimora delle città di Civitavecchia e Santa Marinella. L’autore, Michele Capitani, Professore alla Scuola di Italiano per stranieri di Civitavecchia, è un membro della Comunità di Sant’Egidio. Insieme alla Comunità ha incontrato tante storie di nostri concittadini ricche di vita e di amicizia, di difficoltà e di sogni.
Interverranno, oltre l’Autore, il Prof. Giovanni Insolera, incaricato dei beni culturali della diocesi di Civitavecchia – Tarquinia, Don Egidio Smacchia, fondatore della Comunità “il Ponte” e Parroco nel paese di “La Bianca”, il prof. Augusto D’Angelo, Professore Associato di Storia Contemporanea della Facoltà di scienze politiche, sociologia e comunicazione del’Università “La Sapienza”. Modera la giornalista Stefania Mangia.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY