L’Istituto Stendhal: una scuola per l’Europa con Erasmus Plus

0
498

Si è conclusa con una bellissima manifestazione la settimana di scambio culturale Erasmus Plus dell’Istituto Stendhal. Il progetto, che ha visto coinvolte le scuole della Turchia, Polonia, Romania, gli indirizzi Turistico Croce e Alberghiero Cappannari dell’Istituto Stendhal, si è incentrato sulla competenza della lingua inglese, sulla conoscenza del territorio e sull’utilizzo delle nuove tecnologie nella didattica. Così gli studenti delle diverse nazionalità hanno visitato la città e il comprensorio, raccolto materiali audiovisivi, costruito prodotti multimediali, scambiato conoscenze e informazioni, il tutto naturalmente in lingua inglese, dimostrando competenze e capacità in ogni campo.

E’ stato un lavoro di una qualità notevole e di uno impegno organizzativo importante per il quale devo ringraziare tutti i docenti delle diverse discipline coinvolte e le famiglie accoglienti che hanno saputo dimostrare la tradizionale ospitalità della nostra città.” Spiega la Dirigente Scolastica professoressa Stefania Tinti. “L’iniziativa ha coinvolto la scuola nella sua interezza, con percorsi multidisciplinari,tutti in lingua inglese, tra arte, natura e storia con l’utilizzo delle tecnologie multimediali. Abbiamo messo a disposizione i laboratori di enogastronomia, sala e ricevimento che si sono impegnati con grande professionalità e flessibilità. Crediamo fortemente che questo sia davvero un modo straordinario di lavorare nella scuola, un metodo che valorizza la trasversalità delle competenze, le competenze nella lingua inglese, la conoscenza di diverse tradizioni culturali in modo diretto. Tutto questo può rendere gli studenti davvero cittadini europei, consapevoli e tolleranti, più di ogni discorso o lezione ex cathedra”.

La manifestazione del Festival delle Culture che ha concluso la settimana è stata infatti incentrata sulle diverse tradizioni nazionali con recital, musiche e danze della tradizione di ogni paese. “E’ stato un momento bellissimo, di grandissima professionalità e veramente emozionante” conclude la Dirigente Tinti “Sono stata orgogliosa degli studenti, dei docenti e tutto il personale ATA che hanno saputo animare questa settimana senza risparmiare energie dimostrando come la scuola sia capace di muoversi come una comunità”.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY