L’Istituto Stendhal in Portogallo per il progetto Erasmus

0
338

CIVITAVECCHIA – Una settimana piena nell’Algarve, nel sud del Portogallo per gli studenti dell’ Istituto Stendhal, a stretto contatto con ragazzi di altre quattro nazioni, per discutere e confrontarsi sul tema dei migranti nei diversi Paesi europei. “Il tema dell’ immigrazione è più che mai attuale – racconta la Dirigente Scolastica professoressa Stefania Tinti – e non c’è modo migliore per affrontare il tema che sperimentare con i ragazzi l’esperienza della condivisione e della convivenza, con altri ragazzi di diverse nazionalità, sia pure per un breve periodo”. E così i ragazzi di vari paesi europei sono stati accolti dalle famiglie di Olhao, nel sud del Portogallo, e per una settimana frequentano la scuola con i loro compagni, parlano con loro, condividono momenti di studio e di svago. “Stiamo facendo un’esperienza importante – commentano gli studenti – oggi abbiamo fatto una bellissima escursione sulle isole e domani saremo a scuola con i nostri compagni per parlare dei diversi modi in cui i nostri Paesi vivono il tema dell’ immigrazione.” L’ Istituto Stendhal ha al suo attivo in questo momento ben tre progetti Erasmus e si sta preparando per ospitare varie delegazioni di studenti europei. “A marzo saranno nostri ospiti gli studenti norvegesi mentre un altro gruppo partirà per la Finlandia, ad aprile abbiamo una mobilità che prevede l’arrivo di circa quaranta studenti da tutta Europa e in maggio ricambieremo l’ospitalità degli amici portoghesi che verranno in Italia con spagnoli lituani e turchi – continua la Preside Tinti – È un grosso lavoro organizzativo ma vogliamo offrire ai nostri ragazzi la possibilità di fare delle esperienze che siano davvero significative per la loro formazione personale e di cittadini europei”.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY