La corale “Ensamble Incantus” festeggia il suo decennale in compagnia

0
288

CIVITAVECCHIA – Civitavecchia si riempie di note e voci, locali e internazionali, nei giorni 17 e 18 ottobre, grazie all’associazione culturale Ensemble Incantus: questa nostrana realtà corale infatti, che proprio nel 2015 festeggia il decennale della fondazione del coro, si esibirà presso la Chiesa dei Santi Martiri Giapponesi coinvolgendo anche altri gruppi canori. Nella serata di sabato vedremo ospite il coro femminile Eos, diretto dal maestro Fabrizio Barchi, che dal 2000 opera attivamente sul territorio nazionale ed estero collezionando anche diversi riconoscimenti, come il primo premio presso la LXII edizione del “Concorso Nazionale Guido D’Arezzo”. Nella giornata di domenica 18 invece avrà luogo un concerto, organizzato dal comune con l’associazione “Amici di Ishinomaki”, in cui si esibiranno insieme all’Ensemble Incantus gli allievi della scuola di canto di Kumiko Yoshii, alla presenza dell’ambasciatore giapponese in Italia. Gli appuntamenti tuttavia non si esauriscono al termine di questo weekend, infatti domenica 25 ottobre il coro olandese YRDV (Young Raamsdonksveer) darà luogo ad un’esibizione nello stesso scenario, presentando un repertorio vasto ed eterogeneo che per l’esecuzione di alcuni brani vedrà la partecipazione dell’Incantus stesso. Quest’ultimo, diretto dal maestro Stefano Silvi, da ben dieci anni ravviva il panorama culturale e musicale civitavecchiese attraverso festival e concerti di grande spessore artistico, portando avanti un’antichissima tradizione come quella corale, rendendola piacevole ed interessante per trascorrere diversamente una serata all’insegna della musica.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY