Il tributo musicale a Lucio Battisti promuove i valori dell’AIDO intercomunale

0
269

CIVITAVECCHIA – La musica non ha tempo e le emozioni vissute venerdì sera al teatro Traiano di Civitavecchia al concerto di “Roberto Pambianchi e il Cantolibero”, dedicato al grande musicista Lucio Battisti, hanno esaltato l’8^ edizione di “Insieme”.

Oltre due ore di musica all’insegna della solidarietà e dell’impegno sociale; due ore di intramontabili melodie che hanno ripercorso gli anni d’oro del grande musicista di Poggio Bustone, emozionando, brano dopo brano, i tantissimi fans presenti in platea.

La serata a scopo benefico, presentata da Nicoletta Scirè, è stata organizzata attraverso l’associazione artistica culturale “Il Mosaico” di Giulio Castello, ha visto in prima linea l’AIDO pluricomunale di Santa Marinella, Civitavecchia, Tolfa e Allumiere, l’ Avo di Civitavecchia, e l’Agop “Gemelli” di Roma. Per l’AIDO pluricomunale, non nuova a iniziative sociali di questo natura, è stata una serata importante ai fini della campagna di sensibilizzazione e dell’informazione nel campo del prelievo e del trapianto di organi, tessuto e cellule.

A evidenziarlo a fine serata è stato proprio il Coordinatore pluricomunale, il Presidente Vincenzo Gialluca. «Iniziative artistiche che vedono l’intervento di musicisti del calibro di Roberto Pambianchi e Giandomenico Anellino, per noi hanno una grande valenza promozionale; esse – aggiunge Gialluca – hanno la forza di dare il giusto slancio alla promozione della cultura della donazione degli organi e dei corretti stili di vita, al fine di prevenire l’insorgere di patologie che possono richiedere come terapia il trapianto di organi».

A termine intervento, Vincenzo Gialluca ha quindi evidenziato le modalità di interazione con l’AIDO. «Tutti coloro che manifestano interesse per il nostro impegno sociale il Gruppo pluricomunale A.I.D.O è pienamente disponibile a fornire tutte le informazioni in merito alla donazione ed al trapianto di organi, tessuti e cellule, e non solo; basta contattare i seguenti numeri telefonici, 3775475707 o 3207244171, oppure scrivere a Vincenzo.gialluca@tiscali.it».

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY