Francesco De Marco vince lo stage nazionale “Studente ricercatore”

0
131

SANTA MARINELLA – Lo studente Francesco De Marco della classe IVA del Liceo scientifico Galilei ha vinto lo stage di due settimane presso l’IFOM di Milano (Istituto Firc Oncologia Molecolare).
Il lusinghiero risultato colloca Francesco fra i 10 studenti italiani che hanno vino lo stage a seguito del bando di concorso “Lo studente ricercatore”.
Francesco De Marco è stato inizialmente selezionato dal Galilei quale studente della classe IV più meritevole, per profitto nelle scienze, fra quanti hanno espresso il desiderio di partecipare al concorso dell’IFOM. Successivamente ha partecipato alla selezione online rispondendo al test proposto dall ‘IFOM stesso ed ha poi ricevuto la bellissima notizia di essere uno dei 10 Studenti italiani selezionati per lo stage che si svolgerà dal 10 al 21 luglio.
Ovviamente soddisfatto del risultato, Francesco ringrazia il proprio professore di Scienze, il vicepreside del Galilei Sandro Moretti e la Professoressa di matematica e fisica Antonella imito per la preparazione ricevuta nelle discipline scientifiche più direttamente oggetto del concorso; ma la sua gratitudine va a tutti i suoi docenti, alla dirigente ed alla scuola in generale per le tante opportunità formative espresse anche nell’ambito del l’orientamento e dell’Alternanza scuola – lavoro: il progetto di a..s.l del Galilei, infatti comprende anche tali iniziative di stage presso università e centri di ricerca. Francesco, talento naturale nelle discipline scientifiche e non solo , frequenta la classe 2.0, strutturata come tale a seguito del bando del MIUR vinto dal Galilei nel 2013 a seguito di un progetto fortemente voluto dalla Dirigente Maria Zeno e dal Collegio dei Docenti. peraltro, Francesco è da poco reduce con i compagni di scuola Francesca Barile, Leonardo Menichini e Giulia Florio dalla finale italiana dei Giochi Internazionali della Matematica della prestigiosa Università Bocconi, di cui il Galilei è scuola polo per le semifinali; in quella sede, ha disputato le gare a punteggio pieno, come il compagno di Scuola Leonardo Menichini e solo per il meccanismo punteggio/tempo di soluzione quesiti/età anagrafica i due ragazzi del Galilei non hanno conquistato la finale di Parigi.
la Preside Maria Zeno si dice molto soddisfatta del risultato di Francesco, provetto “studente ricercatore” e, più in generale, del lavoro dei Docenti del Galilei attenti alla promozione delle eccellenze; la progettualità della Scuola, afferma Maria Zeno, tiene conto del talento dei ragazzi, delle loro diverse inclinazioni, delle aspirazioni per il futuro e cerca di incoraggiare ciò che ognuno può esprimere di sé.
Alla Scuola, unitamente con la famiglia, compete infatti un ruolo di accompagnamento verso il futuro e di promozione di opportunità diversificate in grado di coadiuvare le scelte dopo il diploma.
Al termine dello stage milanese, senz’altro Francesco De Marco avrà acquisito ulteriori competenze utili per l’orientamento post diploma.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY