Emozionante minicrociera dell’Istituto nautico con le associazioni nautiche locali

0
278

CIVITAVECCHIA – Il 20 e 21 maggio si è svolta, per il secondo anno, la mini crociera organizzata dalle associazioni nautiche “Pianeta Mare”, “A.S.D. Amici del Mare” e “Nettuno” a cui hanno preso parte gli allievi del primo e secondo anno dell’Istituto Nautico di Civitavecchia. Ben otto le imbarcazioni a vela presenti che, con equipaggio misto formato da studenti e membri delle associazioni veliche, hanno fatto rotta su Porto Ercole raggiungendo la destinazione dopo circa sette ore di piacevole navigazione.
L’iniziativa conclude un ciclo di incontri settimanali articolati in momenti di approfondimento teorico e di addestramento pratico, avviati già negli anni scolastici precedenti.
Il progetto, attentamente modulato e concordato tra associazioni e docenti della scuola, si poneva in sostanza un duplice obiettivo: fornire un supporto logistico alle attività pratiche di addestramento degli studenti, favorendo in tal modo l’acquisizione di ulteriori competenze legate sia al mondo del mare in generale sia alle specifiche competenze necessarie nelle attività di navigazione e conduzione di imbarcazioni da diporto a vela e a motore; stabilire un’occasione di contatto e dialogo tra il mondo dell’associazionismo sportivo velico e quello dell’istruzione e della formazione.
La realizzazione del progetto si è resa possibile anche grazie al supporto concreto assicurato da istituzioni, enti e privati. In particolare l’Autorità Portuale di Civitavecchia, che ha messo a disposizione le sale e gli strumenti audiovisivi per la didattica per tutto il periodo delle lezioni; l’ufficio locale marittimo di Porto Ercole, che ha fornito tutto il supporto necessario per l’accoglienza in porto; l’impresa Cidonio S.p.A. che a Porto Ercole ha messo a disposizione delle imbarcazioni l’assistenza e gli ormeggi.
La dirigente scolastica dott.ssa Emanuela Fanelli ringrazia i presidenti e i volontari delle associazioni nautiche che, a titolo completamente gratuito, hanno messo a disposizione degli studenti conoscenze e competenze nel corso delle lezioni e durante la mini crociera. Quest’ultima si è rivelata esperienza entusiasmante per gli studenti ed ha permesso di coniugare gli apprendimenti teorici con la realtà marinaresca.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY