“Dalla Via Francigena verso Civitavecchia…”, un nuovo lavoro per Sara Fresi

0
200

CIVITAVECCHIA – Nuova pubblicazione a firma di Sara Fresi dal titolo “Dalla Via Francigena verso Civitavecchia: Longobardi, Cavalieri Templari e Culto Micaelico sui Monti della Tolfa”.
“La pubblicazione – spiega l’autrice – è il frutto dello studio di documenti relativi alla storia del territorio di Civitavecchia e dell’immediato entroterra, denominato Monti della Tolfa, al fine di promuovere e tutelare il nostro millenario patrimonio storico, monumentale e archeologico. Ho eseguito approfondite ricerche, condivise con l’Associazione Culturale La Civetta di Civitavecchia, per sensibilizzare le Amministrazioni Comunali sulle potenzialità di un percorso millenario che potrebbe diventare protagonista di uno sviluppo economico dei territori mediante una promozione turistica di tipo culturale, sportivo (trekking e bike) e religioso. Il desiderio è quello di inserire questo tracciato, avente peculiari caratteristiche storiche, all’interno della Rete Europea delle Vie Francigene, patrimonio legato alle identità culturali del vecchio continente”.
Sara Fresi (classe 1987) nata a Tarquinia, vive nella nostra città e vi opera altresì in qualità di Giornalista Pubblicista. Ha conseguito il Diploma di “Tecnico dei Servizi Turistici”, la Laurea Triennale in “Scienze Storiche, del Territorio e per la Cooperazione Internazionale” presso l’Università degli Studi di Roma Tre ed attualmente è ricercatrice nel settore delle Scienze Storiche. Già autrice dei libri “Lazzaretto. Il nostro Luogo del Cuore”; “San Teofanio. Uomo di Misericordia” e “Triregno: rapporti tra Stato e Chiesa dalle origini all’età moderna – Analisi dell’opera dell’illuminista, giurista e anticuriale Avv. Pietro Giannone”, è co-fondatrice dell’Associazione suddetta e collabora attivamente con l’omonimo Periodico telematico, curandone alcune rubriche di Storia da lei stessa ideate.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY