Claudio Di Marco vince il I° “Video festival del Mare”

0
634

CIVITAVECCHIA – Nella serata di ieri, presso la Cittadella della Musica, si è svolta la prima rassegna musicale di videoclip organizzata dal movimento per la vita di Civitavecchia. Un pubblico di circa 200 persone ha assistito con attenzione alla proiezione dei video in gara, presentati dai 9 registi, tutti egualmente apprezzati dal pubblico: Flavio Savarese, Aldo Demartis, Ciro Fiengo, Annalaura Lelli, Emiliano Giuliante, Laura Demartis, Pietro Giorgetti, Beatrice Martini, Claudio Di Marco (nella foto) e Luigi Florio.
Le canzoni inedite “trasformate” in videoclip musicali, erano dei seguenti autori: Emanuele Loffarelli, Vito Sabino, Fabrizio Pomata, Angelo Manzoni, Yuri De Caro, Piero Coleine, Daniele Giardi, Alessandro Granella, Valentina Cavallaro ed Eternauta (Simone Moschella e Daniele Potenza).
La bravissima presentatrice Floriana Gigli prima di ogni proiezione ha intervistato sul palco registi, attori e cantautori, che hanno ribadito il clima di amicizia che si era venuto a creare tra tutti i partecipanti.
La giuria, presieduta da Fabrizio Orsomando, era composta da Dario Albertini, Massimiliano Coppa, Paola Vergati, Silvia Tamagnini e Gloria Trotti.
Al termine delle proiezioni, tutte accompagnate da applausi ed apprezzamenti da parte dal pubblico presente, la giuria ha espresso il proprio giudizio, proclamando vincitore il regista Claudio Di Marco, con il video-clip abbinato alla canzone di Alessandro Granella “Cosa resta”.
Claudio, che ha accolto con sorpresa e grande soddisfazione la vittoria, ha così spigato lo spirito con il quale ha realizzato il video: “L’intento era quello di tirare fuori l’emozione provata dal cantante Nixall (Alessandro Granella) nel momento in cui si rende conto che la sua storia è finita…che combattendo con la sua rabbia riesce a trasformarla nella forza che gli occorre per poter voltare pagina senza dimenticare la storia passata e affrontare il futuro con nuova energia che a questo punto non è più distruttiva. Per questo video mi sono avvalso della collaborazione di mia figlia Elisa Di Marco che ha scritto la sceneggiatura che poi ho realizzato. Ringrazio la Preside Maniglia del classico per la disponibilità offerta”.
Tutti i lavori sono stati apprezzati dalla giuria, con una menzione speciale per i regista Pietro Giorgetti ed Emiliano Giuliante, che hanno messo in scena, rispettivamente, le due canzoni inedite di Pietro Coleine e Daniele Giardi.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY