“Civitavecchia insolita”, fari puntati sul tesoro delle Aquae Tauri

0
206

CIVITAVECCHIA – Martedì 24 novembre alle ore 17.00, nella sala conferenze della Fondazione Cariciv, è organizzata dalla Società Storica Civitavecchiese la seconda edizione di “Civitavecchia Insolita” sottotitolata: “Aquae Tauri un tesoro nascosto alla Ficoncella”. Infatti la manifestazione, che ha lo scopo di svelare il ricco patrimonio storico del Comune di Civitavecchia, quest’anno verterà sui risultati della campagna di ripulitura 2015 del sito archeologico di Aquae Tauri, situato dove oggi sorgono i bagni termali della Ficoncella. La Società Storica, grazie ai suoi soci volontari, ha infatti intrapreso una campagna di salvaguardia di questa antica città che fu la prima Civitavecchia di epoca romana. Presenzieranno alla giornata l’assessore Alessandro Manuedda , la funzionaria dei beni archeologici del Lazio e l’Etruria meridionale dott.ssa Rossella Zaccagnini e il presidente della Società Storica dott. Enrico Ciancarini. Introdurranno invece la storia di Aquae Tauri: il dott. Odoardo Toti, il dott.Glauco Stracci (coordinatore del progetto) e le archeologhe dott.ssa Sara Panico e dott.ssa Alessandra Pala. Concluderà la giornata l’intervento dell’archeologo dott. Enrico Seri e il cortometraggio sulla Ficoncella del prof. Mario Camilletti.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY