Al via MoaCasa, la selezione dei 19 protagonisti curata da Alessio Gismondi

0
175

ROMA – A MoaCasa va in scena la creatività. Fino al 1° novembre, a Fiera di Roma sono protagoniste 19 giovani realtà dell’autoproduzione, tutte riunite nello spazio di “Lazio Creativo”, il programma della Regione Lazio nato per far emergere e sostenere la creatività. Le ha selezionate Alessio Gismondi, artigiano di Civitavecchia “testimonial” dell’innovazione, che è anche presidente della CNA territoriale e vice presidente della CNA di Viterbo e Civitavecchia.
Per “Lazio Creativo”, la presenza a MoaCasa è un esordio. In occasione dell’inaugurazione, Gismondi ha fatto da guida al presidente della Regione, Nicola Zingaretti. “Nel Lazio – ha detto Zingaretti – abbiamo intelligenze creative apprezzate e riconosciute in tutto il mondo: una grande risorsa che deve diventare sempre più un elemento centrale per lo sviluppo del nostro territorio. Puntiamo sul vasto settore della creatività come uno degli assi strategici per la crescita del Lazio e per rendere più competitive le nostre imprese. Con il programma ‘Lazio Creativo’, stiamo finanziando la nascita di startup ed esperienze imprenditoriali di successo: abbiamo deciso di portarne alcune in un’occasione importante come MoaCasa, con l’obiettivo di promuovere le buone idee che abbiamo contribuito a realizzare, ma anche per dimostrare come la spinta di un attore pubblico capace di scommettere sui talenti produca risultati concreti e soluzioni innovative. Una grande ricchezza che continueremo ad alimentare”.
L’iniziativa è frutto della cooperazione tra gli assessori Lidia Ravera (Cultura e Politiche giovanili) e Guido Fabiani (Sviluppo economico e Attività produttive). Nello stesso padiglione che ospita “Lazio Creativo”, il numero 3, espongono numerose imprese del Lazio e della Tuscia.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY