8 Marzo, Acquapendente rende omaggio a Frida Kahlo

0
357

ACQUAPENDENTE – In occasione della Giornata Internazionale della Donna, Acquapendente rende omaggio alla grande artista messicana Frida Kahlo. Martedì 8 marzo alle ore 20, al Teatro Boni, la compagnia di danza Atacama sarà sul palco con “Frida am I”, uno spettacolo che sarà inoltre accompagnato da una cena. “Frida am I” è uno spettacolo della compagnia Atacama diretto e interpretato da Federica Gumina, che cura la coreografia insieme a Patrizia Cavola. Un omaggio alla pittrice vissuta tra il 1907 e il 1954, la cui esistenza travagliata fu sinonimo di libertà.
“Frida Frido Freedom – si legge nelle note di regia – Libera di essere quello che voglio. Sono donna e sono uomo, sono acqua e sono fuoco, sono tempesta e calma assoluta, non piangere, non sono perduta, io volerò io ci riuscirò, dipingerò la vita con tutti i colori possibili, la guarderò attraverso me stessa, ma sarò io, sola o no, ferma o no, sarò l’azzurro e il rosso, il bianco e il nero, sarò libera, sarò viva, sarò quello che tu non vedi e quello che ti acceca. Io ci sono, esisto e sono viva, io sono Frida”. Federica Gumina, attrice, danzatrice di tango argentino, conduce una ricerca sulle nuove possibilità espressive e comunicative del corpo contaminando il tango argentino con la danza contemporanea, testo e voce.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY