1° ArtArena Festival, successo e ringraziamenti

0
182

CIVITAVECCHIA – “Siamo molto soddisfatti, il pubblico ha partecipato attivamente ed è sembrato veramente divertito dai nostri giochi e in fondo era questo il nostro obiettivo”.
È il commento degli Psycho Readers a seguito del 1° ArtArena Festival che si è tenuto domenica sera presso l’arena Pincio.
“Sono doverosi – prosegue il gruppo di giovani – i ringraziamenti a chi ha permesso questa serata. Un grazie a tutto l’Ufficio Politiche Giovanili del Comune di Civitavecchia, specialmente nella persona di Matteo Manunta che ci ha contattati proponendoci di collaborare all’organizzazione dell’evento, all’assessore Enzo D’Antò che, dopo il rinvio per pioggia, ha accettato che ArtArenA Festival entrasse a far parte della più grande manifestazione Per…corsi; ma soprattutto grazie ai nostri sponsor Coyote Pub, Kikka Candle, Gusto Bistrot, Magic World, Galleria del Libro, Falegnameria Paravani, Emro Produzioni Video, Pizzeria Tutto Ok e GM Shop. Inoltre un grazie vogliamo spenderlo per Elisa La Malfa che ha curato la locandina, realizzando anche il logo di ArtArenA Festival. Altro ringraziamento doveroso va agli ospiti che hanno reso quest’evento indimenticabile: la band Work in Progress composta da Francesco Di Iorio e Albero Burattini, Luca Mattei (all’accompagnamento delle letture), Cristian Bufi, Hugo Bandannas, Ariel Fiorentini, Giodì di Fuoco, Vicolo Cechov e Liam Becher, la cui opera verrà esposta in biblioteca. Ultimi, ma non meno importanti, ci sentiamo di dire grazie anche a tutti coloro che hanno partecipato, a chi non è potuto venire ma ci ha fatto sentire lo stesso il proprio calore; promettendo a tutti che questo è stato solo un primo esperimento e che la cultura non solo non verrà dimenticata, ma continueremo a tentare di dimostrare che anch’essa può rivelarsi davvero divertente”.

  • Share/Bookmark
SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY