Turista scende dal treno per scattare una foto e rimane a terra

0
434

CIVITAVECCHIA – Un gesto un po’ sprovveduto ha rischiato di costare caro ad una turista straniera, ma i suo soccorso è intervenuta per fortuna la Polfer di Civitavecchia. Nei giorni scorsi, infatti, una ragazza sudafricana che viaggiava sul treno IC 510 diretta a La Spezia, è scesa a Civitavecchia per scattare una foto ma è rimasta a terra a causa della chiusura delle porte automatiche.
Disperata, perché a bordo del treno oltre al marito era rimasto il cellulare ed il bagaglio compreso il portafogli con documenti e biglietto, si è rivolta alla Polizia Ferroviaria che, dopo averla tranquillizzata, è riuscita prima a comprendere quanto accaduto (la donna parlava solo inglese) e quindi le ha fornito assistenza facendola parlare col marito, tramite il cellulare in uso al capo treno, ed in seguito facendola salire sul treno successivo con il quale ha raggiunto il marito proseguendo la vacanza per le Cinque Terre.
Una volta rincuorata, la signora ha ringraziato gli Agenti ed ha chiesto di scattare una foto con gli stessi.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY