Tragedia al Dlf, muore il calciatore Flavio Gagliardini

0
969

CIVITAVECCHIA – Tragedia al campo del Dlf. Il calciatore Flavio Gagliardini, molto noto in città per la sua lunga carriera agonistica, è infatti morto in seguito ad un malore accusato durante l’allenamento serale della squadra della Csl Soccer, militante in Prima categoria. Gagliardini, 34enne, si è improvvisamente accasciato a terra e le sue condizioni sono apparse subito gravi. Immediata la richiesta dei soccorsi, cominciati già con i medici societari e proseguiti con l’arrivo del 118 e poi ancora all’Ospedale San Paolo, dove è stato trasportato di urgenza. Tutti i tentativi di rianimarlo si sono però rivelati inutili e Flavio è spirato poco dopo essere giunto al nosocomio, tra l’incredulità dei compagni di squadra e la disperazione dei famigliari. Imprevedibile infatti un decesso in circostanze simili per un ragazzo nel pieno della sua prestanza fisica dopo una una vita trascorsa a praticare sport e a sottoporsi a visite mediche. Sarà l’autopsia a questo punto a chiarire le cause del malore e della sua morte. La notizia della scomparsa di Gagliardini ha fatto rapidamente il giro della città, dove Flavio era particolarmente conosciuto, suscitando profonda commozione. Per anni aveva militato come centravanti in diverse squadre di serie D ed Eccellenza, indossando nelle stagioni 2007-2009 anche la maglia del Civitavecchia.

SHARE

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY