Tentano di forzare una colonnina del parchimetro, arrestati dalla Polizia

0
355

CIVITAVECCHIA – Verso le ore 2,45 della notte scorsa, una Volante del Commissariato di Civitavecchia diretto dal Dr. Giovanni LUCCHESI, interveniva in Via Principe Umberto, dove erano stati segnalati al “113” tre individui sospetti, vestiti completamente di scuro, mentre erano intenti ad armeggiare su una colonnina del parchimetro. Giunti immediatamente sul posto, i due agenti in servizio sorprendevano i tre uomini segnalati che, alla vista dei poliziotti, tentavano di dileguarsi separandosi ma, dopo un breve e rocambolesco inseguimento appiedato, due dei malfattori venivano raggiunti ed immobilizzati, mentre il terzo complice, nonostante una serrata battuta effettuata in zona, riusciva a far perdere le proprie tracce. Nei pressi del parchimetro venivano rinvenuti diversi arnesi utilizzati per il tentativo di scasso, tra cui tre cacciaviti di varie dimensioni ed un trapano, evidentemente utilizzati per forzare la serratura del contenitore di monete che presentava numerosi fori ed altri chiari segni di effrazione. Sulla scorta degli elementi di prova acquisiti, suffragati dalla circostanziata testimonianza della donna che aveva allertato telefonicamente la Sala Operativa, i due venivano condotti in Commissariato dove, generalizzati per il 40enne P.D. ed il 32enne R.M., entrambi di origini rumene i quali, al termine delle formalità di rito, erano tratti in arresto e messi a disposizione dell’A.G. che disponeva il rito direttissimo da tenersi nella mattinata odierna, per rispondere di tentato furto aggravato e danneggiamento, in concorso tra loro. A margine dell’episodio brillantemente conclusosi, il Dr. LUCCHESI ha tenuto ad evidenziare l’importantissimo contributo fornito dalla donna che, accortasi di movimenti sospetti, non ha esitato a comporre il “113”, consentendo un tempestivo intervento degli organi deputati al controllo del territorio, grazie al quale veniva sventato un furto in danno della collettività. Questo pomeriggio presso il Tribunale, è stato convalidato l’arresto dei due criminali.

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY